martedì 20 gennaio 2009

Informazioni medico-scientifiche per femminazze
Fategli dire "trentatrè"

Nel giro di una settimana scarsa ho diagnosticato alla mia adorata metà ben 2 patologie, sulle quali poco si discetta e delle quali, però, mi corre l'obbligo scientifico (e umano...) di informare il mio selezionato pubblico femminile: hai visto mai che ne riconosca qualcuna?

1) La Sindrome del Sarchiapone
detta anche del Marchese del Grillo


Inizia, solitamente, con l'esposizione di un banale sintomo.
LUI: "Sentimi un po'... mi sa che ho la febbre..."
LEI (io...): "Be'... è possibile... mezza Italia è a letto con l'influenza...". Ma il termometro nega la presenza di ipertermìa. "No, hai 36 e 4...". LUI: "L'avrò tenuto poco...". Roba che, per togliere il termometro, LEI ha dovuto diserbare i peli ascellari, nel frattempo avviticchiatisigli intorno, col machete... LUI: "... e poi ho fatto la cacca verde!" LEI: "... sarà perché ieri sera ci siamo sparati un chilo e mezzo di minestrone in due...". LUI: "... e c'erano anche dei cubetti arancioni!". LEI: "Possibile: era pieno di carote... forse non hai masticato bene...". LUI: "... e i pallini gialli?". LEI: "... i ceci...". Per un po' sta zitto, perché non ricorda altre anomale cromìe.
Ma il silenzio dura poco. LUI: "Ho anche uno "strano" male di ossa...". LEI: "Strano come?". LUI: "... come se mi facesse male
il midollo...". A questo punto LEI dovrebbe mandarlo a cagare, se non fosse che - hai visto mai? - nelle feci magari ci trova qualche nuovo elemento alieno e allora, apriti cielo! Così LEI gli porge un'aspirina, che male non può fare, tipo placebo. LUI: "Seee... l'aspirina! E che mi fa?". LEI: "... ti toglie quel po' di temperatura che non hai e l'indolenzimento del midollo osseo...". LUI: "Ecco, sempre a sottovalutare! E se avessi un virus nuovo? Ci sarà stato pure uno che - per primo - ha avuto l'ebola! E se fossi io, ora, il primo ad avere una rara malattia nuova?? Tsè... l'aspirina...".
Da qui il doppio nome dato alla Sindrome: del Sarchiapone, ovvero del Marchese del Grillo, per la serie "io so' io e voi nun siete un cazzo
!".

2) La Sindrome della "Scaduta Mancata"
ovvero del "Piove-Porca-Vacca!"


La prima coglie i pescatori dilettanti che, dopo aver visitato sino alla mezzanotte precedente tutti i siti di nautica per conoscere le previsioni sullo stato del mare per il mattino dopo, mettono la sveglia alle 6 (della domenica!!) perché "c'è la scaduta", ovvero il mare si calma dopo un forte vento o una burrasca e si può andare a pesca. La seconda è tipica invece dei Kakà del week end che decidono di farsi del male alla partita di calcetto. Se la "scaduta" non c'è o se l'evento calcistico deve essere spostato per impraticabilità del campo, scatta la malattia.
Una delle patologie più spesso sviluppate è il "D.O.C. dello Sgabuzzino" (D.O.C. = Disturbo Ossessivo Compulsivo), ovvero Come-Ti-Risistemo-Le-Cose-Con-Metodo-Scientifico-E-Razionale. Ora, lo sgabuzzino è una pseudo-stanza: è spesso davvero "una stanzuccia misera e stretta"! Per cui, se le cose che stanno lì non seguono esattamente le teorie la meccanica quantistica applicata alla fisica dei solidi... nel senso che le cose si mettono un po' a membro di segugio... (diciamocelo...), ma mica muore nessuno! No: una volta scattato il D.O.C., le cose debbono essere riposte "seguendo criteri scientifici", primo fra tutti "il principio dell'economizzazione spazio-temporale".
Ore 7 a.m. di domenica mattina. LUI: "... ma guarda dove hai messo la "zona dispensa"! È lontanissima dalla cucina!". LEI (che è rimasta a letto e vorrebbe ancora dormire, ma 'gna fa...): "Scusa, in 2 metri di sgabuzzino, "lontanissimo" quant'è? Un metro? E poi, "zona dispensa"... I barattoli di pomodoro e le scatole di tonno... Comunque, fai come vuoi... ho sonno...". LUI: "... e guarda le scarpe! Che casino! Hai mischiato quelle estive e quelle invernali!" LEI, 'stavolta, non fiata: dovrebbe ricordargli che LEI ha in totale 12 paia di scarpe, stivali compresi, tra quelle estive e quelle invernali, che stanno comodamente tutte su un ripiano, on-line per
tutto l'anno. E dovrebbe ricordargli anche che, invece, LUI, ne ha il doppio (a stagione), e che già si è fregato tutta la scarpiera per le sue scarpazze, sfrattandola dalla metà che le sarebbe spettata di diritto.
Ma ha sonno, e vuole continuare a dormire... LUI: "... oh! Ora sì!" grida dalla stanzuccia misera e stretta, "... ho sistemato tutti i miei attrezzi! Sono suddivisi anche per impiego: qui tutti quelli "idraulici", e qui il materiale elettrico...". LEI tace ancora: vorrebbe domandargli, allora, perché deve chiamare sempre il portinaio se il lavandino si ottura, o se non si accende la lucetta del forno... Ma vuole dormire, merda-di-una-merda!
E si ficca sotto il piumone, buono per l'isolamento termico, ma scarso per quello acustico.
LUI: "... e qui tutti i prodotti per la casa... ma quanti ne abbiamo?". No, questo è troppo: li compra LUI, tutti i prodotti per la casa! Come vede lo spot di un cillit-bang, compra tutta la serie! Quello per il legno, quello per il calcare, quello per il cesso, il super-sgrassatore, l'anti-appanno... e questo per ogni fottuta marca pubblicizzata in TV! LUI: "Va be', ora preparo qualcosa di speciale per pranzo...". LEI si sente una stracacca: ecco, sempre a criticare. E invece, guarda che tenero! Anche il pranzo mi fa... Fatta la doccia, lei si veste e passa per la stanzetta mise
ra a prendere un pacchetto di Kleenex: infila la mano dove dovrebbe esserci la confezione-maxi con 30 pacchetti e... zàcchete!
Nel polpastrello del dito le si ficca uno dei 100 ami del parangale (o coffa, o palamito)... vorrebbe urlare, perché fa male, merda secca!, ma poi pensa che LUI sta cucinando per LEI e ingoia anche la mezza lacrimuccia, pensando che - comunque - ora sa con esattezza dove ha messo le sue cose da pesca: esattamente
dov'erano i Kleenex. Che sono finiti, ma guarda un po'?, sul ripiano più alto dello scaffale, vicino alle scorte di scottex e carta igienica. Mi pare giusto: è più facile che si abbia bisogno di un amo o di un galleggiante che non della carta igienica... In bagno si fascia il dito ferito e, con un sorriso smagliante, gli occhi ancora un po' lucidi e il dito fasciato nel quale si sente il tum-tum del sangue che pulsa, si avvicina alla tavola imbandita...
Nel piatto piano occhieggia un'omelettino e lo sguardo, che il controllo auto-impostosi non riesce a governare, va al lavello: 7, forse 9 tra pentole e pentolini!!! LUI se ne accorge: "Sì, lo so... ma pensa! Prima ho fatto squagliar
e il gorgonzola, poi ho sbattuto le uova, e poi col prosciutto...". LEI non lo ascolta più: si sente una "BELLA TOPOLONA", ma non per via del gorgonzola. Pensa alla trappola in cui ha ficcato il povero dito per via della fottuta scaduta, e a quello che l'aspetta, a breve, quando dovrà, col medio fasciato, lavare e scrostare quel po' po' di pentole: that's amore, però...

44 commenti:

Punzy ha detto...

la sindrome del sarchiapone e' diffusissssssssima diri..genetica?

Bastian Cuntrari ha detto...

@L'hai riconosciuta anche tu, Punzy? Allora un po' mi consolo...
Un bacio.

Ale ha detto...

bellissimo post! :D
che ridere!
a presto!

Joe ha detto...

Conosco un ottimo avvocato a Roma che ti potrebbe aiutare......
Mi ricordi una mia amica dentista che commento': "Dio creo' Adamo e poi lo vide cosi' inetto e incapace a sopravvivere che decise di creare Eva per toglierlo dai pasticci".
Io fortunatamente sono un'eccezione in quanto mia moglie mi "abbandona" per qualche mese ogni anno ed ora so fare di tutto ;-)

XXX

IL LAICISTA ha detto...

Esagerata!
Invece di apprezzare ti metti a fare la criticona, sono solidale con Lui!
Tié!!

P.S.:
'ste donne, sanno solo lamentarsi.
Ho come l'impressione che la mia signora si sia impazzita e abbia deciso di aprire un blog...
Tutte uguali, oh! :D

Bruno ha detto...

ma che bellissimo post... NO NO...appoggio in pieno LUI....
:-D
ciaooooo

p.s. anche io quando ho 36 e 4 ho male alle ossa..... :-(..
beh ma interna è 37 e 4 ...... quindi è febbre..!!!!

fabio r. ha detto...

ahahhhahaha!!!!! la sindrome del sarchiapone mi sa che ce l'ho anch'io... (ma io rimango single quindi nessuno dovrà lamentarsi!) potrebbe essere detta anche del Minollo (Troisi con Noè, ricordi?)

per la seconda.. un po' me. un po' mio padre.. sigh!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Ale, sei ancora in tempo per sfangare entrambe le patologie: scatena gli anticorpi dei tuoi 18 anni, e farai felice - quando sarà - una donna!!
Ti abbraccio, caro.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Jeo, amico mio, sai quanto io e la mia metà si sia legati... L'avvocato, dunque, non mi serve: ma il blog sììì, porca paletta! Sennò, con chi mi sfogo?
Tua moglie ti "abbandona" per qualche mese?
Ti mando un brodino caldo per e-mail?

XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Laicista, e te pareva!
Invece di difendere me, tua affezionata lettrice, ti schieri col malato immaginario...
Ah, tua moglie vuole aprire un blog?
Bene, allora falle leggere il post e poi, con sincerità, dopo aver fatto giurìn-giurella fammi sapere se anche lei non riconosce qualcuno...
Un nome a caso? boh...
Ti abbraccio, Giuda Iscariota!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bruno, ti sei tradito!!
Ma va bene, allora la prossima volta gli misuro la temperatura interna, così impara,
e gli dico che me l'ha suggerita l'amichetto suo,
quello cui piacciono - come a lui - Stanlio e Ollio.
E non rispondo dell'eventuale fuoco amico...
Un beso.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Fabio, non posso pensare che le femminazze siano così sceme da non averti già accalappiato...
Sarai single, ma hai un harem?
Quella del Minollo di Troisi non la sapevo: un remake mi pare, da quello che ho letto, dello sketch del Sarchiapone di Walter Chiari.
E pure la seconda, hai? Ai mezzi con tuo padre? Oh, poveri noi! Dunque è genetica, porca vacca!
Un bacione.

il Russo ha detto...

Faccio outing: sono affetto anch'io da sindrome del sarchiapone...

Joe ha detto...

Ti mando un brodino caldo per e-mail?
Grazie cara, ma non e' necessario. Pensa che l'altra settimana ho fatto i tortellini in brodo di manzo (alla bolognese) inclusa la sfoglia fresca.
Mia moglie e amici hanno molto apprezzato.....

XXX

il monticiano ha detto...

Carissima, come al solito io ti faccio una domanda: ma almeno la notte l'aureola e le ali le attacchi nell'armadio o le surgeli per i giorni successivi?
Mi dispiace per LUI ma sono solidale con TE!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Russo, amico mio! Ma com'è che, se mi avessero detto di indovinare, l'avrei detto che sei uno pseudo-malato, 'n'anticchia paracolo come tutti, e coccoloso?
Si sta bene, accoffati sotto le pezzucce calde, eh?
Un bacione!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe, dimenticavo: cucini pure le renne! A te solo un caffè...
Se mi ammalo io, però, me lo mandi tu il brodino con i turtlén?
XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Aldo, caro, con l'aureola illumino d'immenso la stanza del moribondo e con le alucce gli faccio il solletico sotto i piedi...
Grazie per la solidarietà: tu sì che sei un amico!
Un bacio grosso grosso, con lo schiocco, tiè!

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Senti è solo una coincidenza che l'amo ha preso il dito medio?
Ho l'ha fatto per te in modo che hai la scusa per mandare a quel paese chi non ti sta simpatico.
Ciao un abbraccio Sisifo

Bastian Cuntrari ha detto...

@Sisifo, diavolaccio d'un diavolaccio...
Ma ti sembra che - anche se fosse - potrei sbilanciarmi qui, coram populo?? E metti giù quella palla di vetro!! Ti vedo anch'io, sai??
Un abbraccio.

Joe ha detto...

Se mi ammalo io, però, me lo mandi tu il brodino con i turtlén?
Your Wish Is My Command....

XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe! Questa serenata che viene d'oltreoceano gliela faccio proprio vedere e sentire, a quel farabutto...
Tks!!!

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Non toglieteci la speranza di sperare.
WWWWW Obama
Ciao Sisifo

la bislacca ha detto...

Il mio ex marito aveva nettamente la sindrome da DOC da sgabuzzino. Però, al contrario del tuo, quando decideva di mettere tutto in ordine inveiva pesantemente contro di me, accusandomi di essere disordinata perchè borderline e malata mentale.
Poi, pensandoci, era anche un po' Sarchiapone. E anche Marchese del Grillo.
Azzo, Bastian: otto anni fa ho fatto tombola!!

IL LAICISTA ha detto...

Non glielo faccio leggere, mica son matto, so in partenza che ti darebbe ragione! :DD

Rouge ha detto...

Guarda che per noi maschietti 37 è febbre altissima! Che ne vuoi capire tu, donna! :)

Bastian Cuntrari ha detto...

@Sisifo, sono con te (anche sul tuo post). Un beso.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bisla, che culo! Il mio LUI non inveisce contro di me (a voce alta...): ma sono sicura che durante il DOC me ne ha dette di tutti i colori. Perché è vero, sono io quella che ammucchia le cose: ma è anche vero che ammucchio pure le sue, seminate per la casa 'ndo capita! Forse spera attecchiscano sul parquet...
Ti abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Laicista, vigliacco di un infingardo!
Non ti regge la pompa, eh?

Bastian Cuntrari ha detto...

@Rouge, amico, hai ragione! Dimenticavo questo piccolo particolare... L'ho sempre detto che - se ci fosse una qualche entità a regolare l'universo - per giustizia dovrebbe farvi venire il marchese (non del Grillo, quell'altro...) una volta l'anno: solo una volta l'anno, merdolina!, e poi ne parliamo.
Altra prova provata che l'entità non esiste.
Un bacio, uomo!

Luz ha detto...

Dico la mia: la sindrome del Marchese del Grillo lui ce l'ha sul serio per due motivi, il primo è che lo pensa veramente che gli altri stanno un palmo sotto, il secondo è che ha malattie reali, innumerevoli e che si intrecciano fra loro, in tutto questo faccio ammenda e confesso di essere un'ansiosa, di conseguenza casa nostra è un inferno.
Secondo punto, essendo Gap l'illustrissimo Marchese Onofrio del Grillo (gli hanno pure regalato una maglietta con la fatidica frase perché lui la cita spesso e volentieri causa delirio di onnipotenza da cui è affetto), inizia la mattina alle 7,15 quando si alza e finisce la sera verso le 23,30, nel senso che se nota un bicchiere in bilico non è che lo rimette a posto e basta, no, ci fa sopra una tiritera di un quarto d'ora, senza parlare di quando, anche lui, decide di mettere ordine un qualsiasi piano di libreria o pensile di cucina. Apriti cielo! Ci tocca una lezione sulla logica a partire dalle origini del mondo fino ai giorni nostri.
Ergo: è abituato, fin dall'alba, a prendersi i miei terapeutici vaffanculo.

Anonimo ha detto...

SERPE

Anonimo ha detto...

SERPE

Bastian Cuntrari ha detto...

@Luz, con vero piacere ti accogliamo nel nostro selezionato circolo: in 4 femmine abbiamo qui commentato (tu, Punzy, la Bislacca e la sottoscritta...) e tutte combattiamo, o abbiamo combattuto, contro la progenie del Marchese.
Il D.O.C. della messa in ordine sembra meno diffuso. Anche se, da quel che dici, debbo approfondire le due sotto-patologie: quella "soggettiva" della mia metà ('anvedi quanto so' bbravo!) e quella "oggettiva" della tua ('anvedi che casinara che sei!).
Prosegui con la terapia dei vaffa e se hai finito la scorta, te ne posso fornire un po' anch'io: magari non "marcati", ma "generici", come i farmaci...
Ti abbraccio e condivido...

Bastian Cuntrari ha detto...

@Toh', chi si rilegge! L'Anonimo..." Come stai, Gap?
Hai fatto anche tu la cacchina verde?
Povera Luz!!

Gap ha detto...

Il problema di voi femmine è che non capite, non c'arrivate, ma non è colpa vostra è il destino cinico e baro che vi ha preso di mira.
Sono nato con il compito, la missione di redimervi e portarvi sulla retta via. Ma se voi non capite io continuo a darvi lezioni. Se non siete in grado di apprendere la lezione, io ve la ripeto. E non è con un vaffanculo che cambierete le cose. Meglio un vaffanculo che finire in croce come chi mi ha preceduto.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Gap, "...meglio un vaffanculo che finire in croce come chi mi ha preceduto...": della serie "Dio è morto, Marx è morto e anch'io non mi sento troppo bene..."??
Ok, ricevuto. Ma, o Sommo! o Maestro! o nostra Luce! o Inarrivabile, dicci... palesati... apriti... confidati...! Di che colore hai fatto la cacchina?? (guarda che se era verde, è pericoloso).
Smack!

la bislacca ha detto...

Sul parquet possono attecchire le muffe. :-)

Andrea ha detto...

lol! :)

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bisla, ecco perché non prendiamo mai antibiotici: viviamo in un bozzolo di penicillina!
Smack.

O.T.: ma lo sai che mi veniva di scrivere "penicillina" con la doppia "n"? Non si finisce mai d'imparare...

Bastian Cuntrari ha detto...

@Andrea, se hai riso forse sei immune... O no?
Un bacione, caro.

il monticiano ha detto...

Ho seguito il tuo suggerimento, sono passato a cose più leggere. Riguardo il "conquibus" mi raccomando tiette la cica, invece dell'avvocato in nero, mi farei dare nome, cognome e indirizzo e li manderei con raccomandata A/R al caro tremons: hai visto mai agguantasse quarcheduno che evade?

Andrea ha detto...

Bastian: al momento si ;)

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu