mercoledì 13 febbraio 2013

Il profilo inverso

Sono una FoxCRIME dipendente: chi mi segue lo sa. E spesso - nelle serie di telefilm in programmazione sul canale - imparo qualcosa che, chissà, può tornarmi utile in futuro. Magari solo per scrivere un nuovo post.

In una delle ultime repliche di Criminal Minds, la squadra del B.A.U. - cioè gli esperti di scienze comportamentali, i profilers - si è trovata a dover affrontare un caso "anomalo": contrariamente al solito - quando si trovano a dover risalire al profilo criminale del killer (noi del giro lo chiamiamo "S.I.", Soggetto Ignoto...) partendo dalla vittimologia, cioè dallo studio delle vittime - hanno dovuto scoprire le possibili prossime vittime di un serial killer reo-confesso. Hanno dunque dovuto elaborare un "profilo inverso".

Tanto mi ha incuriosito questa tecnica, che mi sono azzardata ad applicarla alla tenzone politica di questi ultimi tempi: dato un Soggetto (non più Ignoto) - il Berlusca - qual è il profilo delle sue vittime-elettori? Come sempre fanno i miei colleghi profilers, occorre in primo luogo restringere il campo delle probabilità.

Dalla trasmissione "In Onda" su La7 (trasmessa il 10 febbraio scorso) ho iniziato con l'escludere - il virgolettato è testuale - "le signore anziane" perché non votano "con consapevolezza", e non si rendono conto delle conseguenze del loro voto sprecato. Tant'è che "per simpatia" votano Oscar Giannino, che per il suo abbigliamento è "pronto ad entrare in un circo" (qui il video, a 24' circa). E di donne che non dovrebbero votarlo ce ne sono ancora in altre categorie assortite: babbione, donne con 3 figli, donne in menopausa (qui). Ma neanche le più giovani e attraenti sono tra le sue fans: con doppi sensi volgari e inutili, credo che se ne sia alienate, recentemente, molte... Parla di IMU e di tasse, e quindi mi pare improbabile che giovani senza casa e senza lavoro possano sostenerlo... Ma allora, chi cazzo lo vota???

E mi ha aiutato la trasmissione gà citata (In Onda, a 38' circa) allorché B. ha risposto ad una domanda sullo scandalo SAIPEM, affermando che ne "pensa molto male..." perché "la risonanza pubblica" data ad inchieste del genere "rovina le aziende... ci sono certe cose sulla scena internazionale... con molti paesi - si sa - che oltre all'asta ci sono combinazioni che debbono essere attivate perché altrimenti non si prende il lavoro... queste aziende così importanti per noi non potranno più avere lavori in campo internazionale perché non saranno disponibili a pagare quel dazio che è necessario per acquisire" le commesse.
Leggo oggi un'altra sua dichiarazione in merito all'altro scandalo che coinvolge Finmeccanica dello stesso tenore. E il mio "profilo inverso" è completo.

Gli elettori del Berlusca sono fottuti bottegai: non quelli che tirano su la serranda per darti 1 etto di prosciutto con tanto di scontrino fiscale, ma quelli che pensano solo ai propri schifosi interessi di bottega, pronti a pagare mazzette a chiunque pur di arrivare a meta. Perché - se un grande "imprenditore" non solo "giustifica" la bustarella, ma ne leva alto l'elogio perché serve "ad ottenere il lavoro" - la mazzetta assurge a ruolo di "investimento", di "tassa giusta". Di "dazio", come ha detto lui.
Che poi Paesi come l'India minaccino di annullare una commessa di elicotteri non perché è venuto fuori lo scandalo Finmeccanica, ma perché la corruzione è un reato perseguibile anche da loro, a lui poco gliene fotte: non è mica colpa sua, ma di magistrati giacobini che vivono sulla luna. 
Buon voto.

12 commenti:

il monticiano ha detto...

Ma l'anima de li mejo m......i sua, possibile che non c'è quarcheduno che je mette 'n sorcio in bocca? Armeno se strozza e la famo finita 'na vorta pe' sempre.
Statte bene e speramo sempre,
aldo.

cristiana2011 ha detto...

Sai, mia figlia e mio genero, spesso mi hanno detto che sarei un ottimo profiler. Ho sempre amato quel genere di telefilm anch'io.
Sei stata grande a tracciare il profilo inverso e, dato l'elemento, non poteva che saltar fuori quella parte gretta di italiani, disposti a vendere anche la madre per i loro interessi.
Cristiana

Ernest ha detto...

a fare questi test viene la tristezza ancora maggiore

Blogaventura ha detto...

Tra il Berluska e i suoi elettori esiste un patto scellerato: "Io vi lascio evadere, mortificare i vostri dipendenti, vi faccio i condoni, vi restituisco le tasse già pagate e voi lasciate che io resti impunito per le mie malefatte, che io possa fare tutte le cose che voglio a dispetto di ogni regola e principio." Questo è quel propone e quel che vogliono i suoi non meno rimarchevoli elettori. Un salutone, Fabio

Zio Scriba ha detto...

Io sono rimasto ai polizieschi di tanti anni fa: Colombo, Derrick, Kress, Faber... Tutti bravi investigatori che avrebbero fatto piazza pulita di certa bella gente italiota... :-))))

Bastian Cuntrari ha detto...

@Monty, fatica inutile... ha detto che vivrà sino a 120 anni!
Stiramo li zoccoli prima noi, merda!

Un bacione.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Cri, nella prossima vita ci arruoliamo: ma farò anche una puntatina alla scientifica di Las Vegas per farmi conoscere da Gil (Grissom, ovviamente) e scalzare quel pesce lesso di Sara. E più di una puntatina a Washington all'NCIS per Leroy Jethro Gibbs!! Mark Harmon è bello e sexy tanto quanto - forse 30 anni fa... - è stato nominato l'uomo più sexy del mondo. E forse un po' di più...

Un abbraccio da B.C. la sporcacciona...

Bastian Cuntrari ha detto...

@Ernest, ma a sentirli parlare non ne puoi fare a meno di fargli il profilo criminale!!

Besos

Bastian Cuntrari ha detto...

@Fabio, hai ragione.
Ma com'è che non si è ancora capito (o almeno, io non l'ho capito) chi farà il premier nella malaugurata ipotesi che...?
Se si dicesse a gran voce che il Presidente del Con(s)iglio sarà Bugs Banny Alfano, quanti elettori diserterebbero??

Ricambio il salutone.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Zio Scriba, non pensare che io me li perda!
Zompettando tra i canali Sky becco - oltre a Colombo e qualche tempo fa anche Derrik - pure Ellery Queen e Quincy!!!

Un bacione.

Gap ha detto...

Lo avevo bucato, ero, come saprai, intento a vendere biscottini. Voglio una bella autopsia come quelle di Kay Scarpetta. Forse allora mi riterrò soddisfatto.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Gap, ti perdono...
Sì, ho letto dei biscottini, ma qualcuno mi aveva già fregato la battutaccia e non ho commentato.
Non è il top come medico legale, la Scarpetta, ma va bene, vedrò di accontentarti!
Un bacione.