venerdì 8 maggio 2009

Ridendo e scherzando Pulcinella...

Eh sì, Pulcinella diceva la verità ed esprimeva il suo "vero" pensiero. Un po' come mia suocera.
Una volta una sua amica venne a trovarla con un vestito "di sartoria, firmato!" - come si affrettò a comunicarci orgogliosa dell'acquisto - arricciato in vita (piccola premessa: donna di 75 anni suonati, "alta" mt. 1, 49, peso kg 62...) a fioroni e colori che pizzicavano gli occhi. "Mi sembri un paralume!", commentò mia suocera. Io mi sarei messa sotto un sasso e non ne sarei uscita più e l'amica scappò via in lacrime. "Mamma, ma queste cose non si possono dire... un po' di tatto e di diplomazia, no vero?" "Ma io sono una persona sincera!", fu la sua secca replica. Ma intanto, aveva detto quello che voleva dire.

Un incipit leggero per un commento che pesa.
Matteo Salvini, Lega, ha fatto lo stesso: è inutile che ora aggiusti il tiro affermando che la sua idea di riservare alcune carrozze della metropolitana di Milano ai meneghini, e altre agli immigrati, era solo "una provocazione".
Intanto ha gettato il sasso e... hai visto mai?
Rosa Louise Parks, attivista nera per i diritti civili, prese l'autobus per tornare a casa: l'unico posto libero era nella parte anteriore del mezzo, nella zona riservata ai bianchi, e lei ci si accomodò. Quando - essendo saliti passeggeri bianchi - Rosa si rifiutò di ceder loro il posto, il conducente fermò l'autobus e Rosa fu arrestata (nella foto a lato, mentre le prendono le impronte digitali).
Era il 1° dicembre 1955. Per oltre un anno (esattamente per 381 giorni) gli afroamericani boicottarono i mezzi pubblici: tra loro un giovane sconosciuto di nome Martin Luther King... Finalmente l'odiosa legge segregazionista fu rimossa.

Martin Luther King è morto nel '68 e Rosa nel 2005: beati loro, che non sono stati costretti a leggere quest'altra ignominia partorita da un paese che fu di emigranti...

44 commenti:

il monticiano ha detto...

Guarda Bastia', quella specie de sorcio de fogna l'ho pesato la prima vorta che l'ho intravisto in TV e no' perchè so' furbo io ma perchè è stronzo lui.
Scusame, ma nu ne posso più.

Joe ha detto...

Si puo' ancora amare un paese come questo? Per chi ci vive penso che la risposta sia "si, per forza", ma per chi e' lontano lo sforzo e' troppo grande.

XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Monticiano, ti capisco: quando ho sentito la notizia mi è andata per traverso la cena e la fame mi è passata.
Lo odio, cazzo!
Un bacio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe, il paese - inteso come città, posti e common people - sì: io lo amo.
Ma il Paese inteso come entità "politica" no: di questo tipo di "Paese" mi vergogno profondamente.

XXX

Pape Satan Aleppe ha detto...

Certo che la storia non riesce ad insegnare proprio nulla a chi non vuol imparare.

Rouge ha detto...

Che abbia detto una bestialità lo hanno detto tutti, sia a dx che a sx, e meno male, anche se ho il dubbio che le proteste di destra siano solo perchè si parlava solo di posti ai milanesi: avesse detto agli italiani?

Martina Buckley ha detto...

Bastian, come ho scritto anche da Riccardo, ci sarà un test per riconoscere i milanesi doc (se una cosa del genere esiste): verrà misurata la sgarbataggine per strada, il livello di conoscenza del dialetto che comporterà la recita a memoria del "Marchionn" di Carlo Porta, nonché il calcolo di tolleranza ad ingenti quantità di polenta.
Si ride per non piangere.
xxx

Le Favà ha detto...

Basta guardarlo per ridergli in faccia. E con questo ho detto, tutto. Tutto!

fabio r. ha detto...

il fatto che stesso che abbia avuto un'idea (seppure...oddio on so nemmeno come definirla ...bislacca o criminale...) è già un successone per il suo unico neurone...

Ormoled ha detto...

Si beati loro.
Speriamo che Salvini e compagnia facciano una lunga retromarcia sull'argomento, che si dimettano e che sia finita con ste minchiate.
Comunque non so come ma sono convinto che le persone al potere rappresentino sempre meno i cittadini, sebbene siano stati votati (?) da questi.
Ciao

Joe ha detto...

Ormoled, si sono eletti da soli. Gli elettori possono solo esprimere una preferenza per il partito grazie alla legge suina di Calderoli.

Gambero ha detto...

Mississipi Burning. Burning Salvini. Eh.

Andrew ha detto...

buon fine settimana

Gap ha detto...

Non so nemmeno se vale più la pena di commentare. Il prossimo passo sarà il KKK.

la bislacca ha detto...

Sono irritanti, patetici, squallidi.
Però non ti sembra sintomatico che a redarguirli sia stato il Presidente della Camera, notorio "fascista"?
Ah, Fini maledetto, che ti aggregasti a quei masnadieri. Avresti fatto meglio a contare su te stesso e su chi stava capendo che la novità, in quel guazzabuglio, eri tu.

Gajarda tua suocera, Bastian. :-)
Mi ha ricordato mia nonna. :-))

Joe ha detto...

Ha ragione la bislacca. Che Fini debba ora essere citato come voce di buon senso e moderazione, dice tutto sul livello di pazzia che ha colpito il paese.
Non vogliamo un Italia multietnica ha annunciato ieri il cavaliere di Hardcore. Queste parole rivelano un odio razziale profondo che si aggiunge alle altre cazzate razziali promosse da questo malgoverno negli ultimi mesi e giorni.
VERGOGNA!

Luigi Morsello ha detto...

ANDATE A LEGGERE QUESTO LINK E VEDIAMO SE AVETE LE PALLE PER SOTTOSCRIVERE:
http://ilgorgon.blogspot.com/

Martina Buckley ha detto...

@Joe: il cavaliere di hardcore, questa è fantastica!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Pape Satan, credo sia gente che "purga" la storia e la piega ai propri interessi: quel che rimuovono, non è mai accaduto. Semplicemente.
Buona domenica, caro.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Rouge, ma lo sai che me lo sono domandato anch'io?
In non so quale trasmissione, proprio oggi, si diceva che magari i milanesi - per rendersi riconoscibili - dovrebbero salire in metropolitana con una fetta di panetùn in mano...
Un bacione.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Martina, sì, ridiamo per non piangere: manco io - meticcia DOC - potrei salirci!!!
Ti abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Le Favà, ha una bella faccia da culo! Oopppsss... diciamolo in meneghino (hai visto mai che non capisce?):
una bella faccia di tolla!!!
Un beso.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Fabio, ahahaha!!! Infatti era tutto sudato quando ha "esternato"! Questo ci mette al riparo, almeno per un altro mese, da ulteriori cazzate: prima che l'unico neurone si riprenda, ci vorrà un po'!
Ti abbraccio, amico.

Joe ha detto...

Martina, il credito spetta a Marco Travaglio.......

Bastian Cuntrari ha detto...

@Ormoled, be'... è vero. Mi sembra che alcune posizioni del governo siano davvero lontane dal sentire degli italiani: oltre a questa menata, mi viene in mente la posizione assunta durante l'agonia di Eluana.
Però - stando ai sondaggi - sembra che i nostri concittadini abbiano la memoria molto (ma mooolto!) corta.
Buona domenica, caro.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Gambero, se non l'avessi già usata in un altro post, avrei voluto mettere quest'immagine...
Ti abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Andrew, anche a te, caro!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Gap, quoto...
Ti abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bisla, sempre più gemella...
Ho fatto la stessa considerazione:
il richiamo più aspro è stato proprio quello di Fini.
E se davvero non fosse salito sul carro (e sul carroccio... di quella masnada di puzzoni...
Ma io, una speranzella, ancora ce l'ho: come lo vedresti Fini insieme ai radicali?
Mi pare che il Presidente della Camera sia una vera voce laica in quel mucchio selvaggio: non capisco che ci faccia, con loro!
Un bacione, sorellina.

Bella rompicojoni pure tua nonna, eh?

Bastian Cuntrari ha detto...

@Luigi, letto: però se attivasse un link su cui firmare...
Ciao!

Luigi Morsello ha detto...

Che ne diresti di farlo presente al titolare con un apposito commento ?
Se poi visiti bene il blog troverai un piccolo paradiso inibito ai comuni mortali, perchè c'è un carcere e io l'ho diretto per due anni (1978-79) e un mucchio di fotografie che cliccandoci sopra si ingrandiscono: una favola !

catone ha detto...

L'armata berlusconiana con alla testa le scoppiettate della Lega è contro la società multietnica. Sono il retaggio dell'ipocrisia e del razzismo dei secoli passati. Ma purttroppo non sembrano colpi di coda di un pensiero vetusto,quanto piuttosto il nauseabondo fetore portato dal vento del revisionismo e del pensiero unico su cui gli italiani si stanno lentamente adagiando.Direi anzi che li sta rappresentando degnamente. Amari pensieri, constatazione della realtà, non pessimismo. Purtroppo!!

la bislacca ha detto...

Fini con i radicali? Non hai idea di quanto ci speri. Tanto siamo allo sfascio: un ribaltamento totale non mi sarebbe sgradito. E tornerei a votare senza la maschera antigas.

ps. Joe , il senso della mia allusione a Fini è diverso dal tuo. Che piaccia o meno (a parte il fatto che, dal predellino in poi, ho sempre sperato di accoppare personalmente il cavaliere)Fini è l'unico che sta facendo sentire la sua voce "contro". Poi stiamo aspettando le decisioni di Taradash & C.

Luz ha detto...

Primo: vorrei essere come tua suocera e dire in faccia a tutti quello che penso. Succederebbe un pandemonio ma forse poi starei meglio.
Secondo: sono così nauseata di questi famosi corsi e ricorsi storici che ci danno la prova di quanto possiamo essere meschini noi esseri umani, da non sapere più da che parte guardare.
Un abbraccio. Luz

Bastian Cuntrari ha detto...

@Luigi, l'ho fatto... e il blogger ha risposto: "...io non sono per raccogliere firme, che spesso lascia il tempo che trova..."E allora? Lancia il sasso e nasconde la mano?
Adesso dovresti accusare lui di non avere le palle...

Bastian Cuntrari ha detto...

@Catone, mi sembra vivano in un altro mondo: anche nel paese del "cigno" in cui vivi tu (che ti credi? mi informo sempre, prima di rispondere!), penso basti passeggiare per il corso per rendersi conto che siamo già un paese multietnico. Ma loro non lo sanno...
Diverso sarebbe parlare di "integrazione tra le etnìe":
qui sono con te. Non credo che gli italiani siano pronti alla convivenza civile, proprio per quel retaggio "dell'ipocrisia e del razzismo dei secoli passati" cui fai giustamente cenno.
Buona settimana, Censore!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bisla, ma tu sei meee!!! E anche Joe sa che il mio riferimento a Fini era su un'altra lunghezza d'onda rispetto al suo...
Bacio, gemella.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Luz, bastardissima maiala!
Ma lo sai poi come stavano le persone "attorno" a mia suocera??? E poi, menti sapendo di... mentuccia!
Fonti bene informate mi hanno testè (ti piace, testè?
fa fino...) comunicato che hai imposto una sorta di "ammorbidimento" ai toni di una querelle incardinatasi di recente... Gli tarpi le ali, a quer regazzino!!!Ti abbraccio.

Joe ha detto...

Scusatemi, ma cosa sperate da questo uomo colluso fino al midollo con le leggi suine di questo governo? Aprite gli occhietti sognanti, quest'uomo ha un passato inquietante e un presente che rivela benissimo quello di cui e' capace.

XXX

Luigi Morsello ha detto...

Hai ragione, dalla sua replica ho capito che gira a vuoto.
Scusami, non lo potevo immaginare, è un tipo taciturno e di poche parole ma questa volta è stato chiaro (si fa per dire, perchè il rilancio è direi piuttosto confuso).
Però Gorgona è una bellezza !

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe, te voglio bene assaie... però - se io la Bisla dobbiamo aprire gli occhietti sognanti - tu devi togliere dai tuoi "la pelle di prosciutto che li fodera" (citazione: fonte, mio padre) e provare a guardare oltre le prese di posizione smaccatamente ideologiche.
Si cambia, sai?, si cambia...

XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Luigi, Ok...

Joe ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ale ha detto...

davvero un gran bel post