venerdì 20 giugno 2008

Dedicato agli amici senza volto
e senza età


Sto ancora cercando di definire al meglio i contorni di questo mio spazio, e soprattutto quelli della stanza virtuale in cui si sviluppano i commenti, spesso incrociati, degli amici che vengono a trovarmi. Ho già avuto modo di dire che l'immagino come uno stanzone luminoso con vista sul mare: e ho trovato questo bel panorama che, ho deciso, è quello che ci godiamo quando siamo stravaccati sui divani e chiacchieriamo. Vi piace? Debbo ancora trovare l'arredamento adatto, ma ci sto lavorando.

Ma come sono fatti gli amici? Che aspetto hanno quelli che non hanno la fotina sul blog, e vengono a trovarmi in questo spazio comune, la cui porta è sempre aperta? È più forte di me: non posso fare a meno di inventare per loro un volto e un modo di fa
re; o delle "attitudini" che gli/le "stanno bene addosso"; magari hobbies o interessi che, magari, non hanno, ma che qui - nella nostra stanza virtuale - vengono fuori, perché a me piace sia così. Oggi, che mi sento un po' sola e non ho voglia di fare cose che dovrei fare, vi traccio i profili di tre amici senza volto (in ordine alfabetico) del mio immaginario. In comune hanno una sola cosa, l'età: rigorosamente tra i 30 e i 40 anni. Perché anche io, che nella realtà conto ormai i lustri a due cifre (merda secca!), qui ho esattamente 35 anni, l'età per me più sfolgorante, più piena e ricca della vita. Forse a qualcuno ho aggiunto qualcosina, ma da noi si fanno miracoli! Ed eccoli, gli amici...

Fabio
La sua immagine, sul blog, è quella di Burt Simpson, i capelli biondi e ispidi ritti sulla testa. Sul suo "profilo utente" leggo che dichiara 28 anni: ve be', dai, arrotondiamo a 30. È di Napoli e quindi, in realtà, ha i capelli scuri. È molto macho e bello: eccolo qui a lato in una foto che gli ho scattato 2 giorni fa. E ancora, da buon partenopeo, ama la musica: qualche sera fa, mentre eravamo tutti sulla spiaggetta che vediamo dalla finestra a mangiare pizza, (ricordate, vero?) mi ha dedicato una specie di serenata, facendo partire dal suo iPod con altoparlanti (esistono? boh? ma lui, con la tecnologia, ci gioca alla lippa) questa canzone, che è in assoluto - per me - la più trascinante, la più allegramente contagiosa che sia mai stata scritta. Lo adoro!



Joe
Dalla porta che immette nel nostro salotto virtuale, entra il sole che viene dal portico: se per un momento sembra che il sole si sia velato, non vi preoccupate: da noi le nuvole non passano mai. È soltanto Joe che si è fermato sulla porta.
Vero che è di origine italiana, ma gli anni passati in Canada lo hanno modificato geneticamente: sarà un metro e ottanta, colorito sano di chi passa molto tempo all'aria aperta. Filosofo arguto e commentatore attento delle italiche realtà, per tenersi in forma, con indosso la sua immancabile camiciona a scacchi (Joe, ma non hai caldo?), ogni tanto va nel bosco dietro la casa per procurare legna al camino, perennemente spento, dato che qui è sempre estate. Ha un'altra passione segreta, ma qualche giorno fa siamo andati alla festa del paese e, con una videocamera, lo abbiamo ripreso di nascosto! Guardate che performance! Lui è quello con la camicia gialla: in tinta unita, una volta tanto...



Martina Buckley
Questa bella stangona irlandese la conosco da poco, ma già mi piace un sacco! Non appena varca la soglia della nostra stanza virtuale, porta con sè profumo d'erba appena tagliata e di mare spumeggiante. Nonostante sia una (seria) psicologa, quando è qui e si libera degli occhiali griffati, i suoi occhi verde smeraldo ti trapassano sorridenti - le piccole e appena accennate rughe ai lati, proprie di chi sorride spesso - da parte a parte. Quando si china per riempirsi la sua tazzona di caffè, una cascata di capelli rossi, lunghi e mossi le copre per un momento le efelidi del viso, che le danno il perenne aspetto di bimba impertinente. In questa foto è con uno dei suoi tanti immancabili corteggiatori... Anche a lei piace ballare, ma lo fa così, e mi ha promesso che mi insegnerà!


Che bella compagnia, ragazzi, e buon fine settimana!

22 commenti:

Joe ha detto...

Bastian Cuntrary! Naughty, naughty....
Mi immagini con una sega in mano che taglio alberi vivi! Io che sono un tree hugger devo protestare. ;-(
Nel camino brucio solo legna di alberi morti naturalmente. Per quanto concerne la statura, quella che citi era di mio padre che sposo' una donna piccola ed io caddi in mezzo.....
Ballare come quel gringo sarebbe il sogno di mia moglie che non apprezza la mia incapacita' di seguire un ritmo. Per concludere, mi spiace di deluderti, ma sarei piu' reale se tu mi immaginassi in uno dei miei lunghi viaggi in canoa nei nostri stupendi parchi nazionali. Grazie comunque per la non meritata attenzione.
Hugs.

P.S. Ora attendo i commenti di Martina che per quanto mi ricordo e' siciliana (forse normanna pura?).

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe!
Lo sapevo che avresti puntato i piedi! Ma rassegnati, così ti vedo e così rimarrai nella mia fantasia!
A imparare a ballare - nella realtà - fai sempre in tempo: intanto, allenati nelle feste del "nostro" paesino. Però, naughty (birichino): per i 35 anni che ti ho appioppato, mica ti lamenti, eh?

Un bacione.

Bleek ha detto...

E' andata di lusso che io abbia la "fotina"...
nulla di eccezionale, ma almeno rende l'idea.
Senti... ma se io, se invitato, mi sedessi sugli scalini della scala che scende?
Mi sembra più informale ed inoltre si gode di un notevole panorama...

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bleek!
Invitato??? Ma tu sei una colonna portante, un pilastro della comitiva!
E quando mai, poi, hai avuto bisogno di essere invitato?
Senza di te, con questi sportivoni (Joe che va in canoa...), io, con chi mi posso sfumazzare una cicca in santa pace, se non con te???

Un super-abbraccione!

Martina Buckley ha detto...

Bastian cuntrari, il tuo salotto è bellissimo ;) Non badare a Joe che sta cercando di rovinarmi l'identità virtuale che così carinamente hai creato per me (a-hem, purtroppo non ho l'aspetto normanno :P), però potrei benissimo ballare anche nel suo video, lo stile è simile :D
Sia l'età che la statura non le rifiuto (un po' diverse dalla mie vere caratteristiche, ehi, ma è il bello dell'Internet...), sugli occhiali ci hai azzeccato anche se porto spesso le lenti a contatto... i capelli rossi? Delle tinture mi aiutarono a mimetizzarmi col colore celtico fino a qualche tempo fa (anche se è un po' un mito propagato da Hollywood: ben pochi irlandesi hanno i capelli rossi ;)) ma adesso sono tornata al mio naturale castano mediterraneo. Sugli occhi,lacio il mistero: il colore che mi ai asssegnato mi piace molto, lo lascio così.
In comune col Canada ho che quando ballo assomiglio un orso, ma anche questo dettaglio lo tralasciamo :D
Vorrei avere le rughe del riso un po' più profonde, ma mi ci sto applicando. Il primo passo sarà frequentare più spesso il tuo salotto ;)
Un abbraccio

Joe ha detto...

bastian cuntrari, non ho scritto nulla sulla mia eta' in quanto mentalmente penso di avere sempre vent'anni e quindi non mi sono offeso nel vedermi raddoppiare l'eta' virtuale. ;-)
Bellissima la vista dal tuo salotto e credo che pochi Blogs la possano superare.

P.S. E' meglio che un inetto al ballo come me eviti di ballare con Martina in quanto potrebbe essere injurious to our health.
Buon weekend.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Ciao, Marty!
Temevo di aver fatto una cappellata, con questo mio post che avevo non in testa, ma nel cuore...

Joe mi ha rimproverato per l'albero (ma è un albero di carta "riciclata", Joe: va bene? e tu lo spacchi perché così ti tieni in forma...).

Bleek è contento di avere la fotina, così io non lo posso "immaginare", e modificare geneticamente...

Meno male che tu non te la sei presa! Questo riconferma che noi femmine siamo dotate di più humor dei maschietti, che sappiano ballare o meno, che vadano in canoa o meno, che si siedano sui gradini, o meno...

Non posso cancellare il post, perché aspetto che mi venga a trovare anche Fabio:
speriamo bene!

Grazie!
Un bacio grosso grosso!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe: non posso fare sconti.
Scegli, come ho fatto io, che conto i lustri a due cifre:
6,9 o 7,1 lustri??

Un abbraccione e buon w.e. anche a te.

P.S. - La notizia l'ho sentita in questo momento: da un primo esame, sembra che anche il secondo DdL "salvaculo" del premier sia incostituzionale (violazione degli artt. 3 e 112 della Costituzione)!

Gaudemus igitur

Smack

Joe ha detto...

Cosa succede? Un gender bias sullo humor dei maschietti? Cosa e' successo all'uguaglianza dei sessi? ;-)
Sull'eta' non mollo: venti e non piu' venti.....

Hugs

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe: e va bene, capatosta!

20 e non più di 20!
Mi porti a ballare, stasera??

Bacio.

Joe ha detto...

Credo proprio di no. Non sopporto il frastuono delle discoteche e l'agitazione dei miei coetanei che ballano come posseduti da dei jinns ;-) Amo invece il sussurrare del vento tra i pini delle foreste e la pace interiore che ne derivo.

Peace

Gian J Morici ha detto...

humm, c'è spazio per un vecchietto? La sciando da parte l'altezza, nella quale mi difendo bene (madre americana molto alta e padre siciliano basso, ma come dice Joe, "sono caduto" nella parte alta), per quanto concerne il ballo e i capelli, preferirei stendere un velo pietoso. Scusatemi se sono entrato senza bussare, ma è un pò il mio modo in perfetto stile cow boy (mio fratello e mia sorella vivono in Arizona) da saloon, magari potri farmi perdonare offrendovi un goccetto (virtuale in questo caso).
@bastian cuntrari
leggo il tuo commento sull'incostituzionalità del Ddl e ne approfitto per segnalare una petizione contro la condanna del blogger Carlo Ruta, nella speranza che possa aiutare i blog a continuare a vivere:
http://www.censurati.it/voxpeople/carloruta/
Continuate pure a bere, offro io...
By

Fabio ha detto...

scusa il ritardo, ma alcune gentili fanciulle alla vista della presunta foto hanno intralciato il mio cammino verso il salottino virtuale. Si sono calmate solo grazie ad alcune promesse (da marinaio) che mi sono visto costretto a concedere.
Capelli scuri: giusto, magari un paio di capelli bianchi per tempia; l'ultima volta che sono stato da Mario (il mio barbiere), lui ha avuto la gentilezza di farmeli notare ... per 3 volte. Devo cambiare barbiere.
Macho e bello: de gustibus, la mia fidanzata mi definisce affascinante; non so se è meglio di macho e bello o è solo un modo gentile per evitare di dire che sono macho e bello.
Effettivamente amo la musica, e smanetto parecchio con la tecnologia, cosa che spesso da adito agli\lle amici\he di disturbarmi per chiedere favori informatici ...
a proposito ti sto per mandare il video.

(Ti abbraccio, ti bacio e ovviamente ti ringrazio del post ma di nascosto perchè un macho mica può essere così sdolcinato)

Martina Buckley ha detto...

Fabio però se assomigli davvero a George Clooney ti voglio conoscere ;)

P.S. pensavo che il buon George fosse un sex symbol solo per le mie coetanee, ormai :D

Martina Buckley ha detto...

Bastian cuntrari: gli scritti che vengono dal cuore sono i meglio riusciti ;)

Fabio ha detto...

@martina: un manager direbbe che io e george "abbiamo 2 target diversi", è il motivo per il quale ho specificato di avere meno capelli bianchi di lui.
Credo che bastian si sia basata su un post che ho scritto qualche tempo fa, credo che rimarresti delusa dalle tue aspettative.

M.Cristina ha detto...

Direi che la fantasia non ti manca. Io sono dispiaciuta di avere la fotina perchè l'immagine che gli altri, non conoscendomi, potrebbero farsi di me m'incuriosisce molto.
Chissà tu cosa ti saresti inventata...
La terrazza mi piace.

Joe ha detto...

martina, a ben pensarci mi sa che siamo tutti coetanei ;-)
Incredibile la fantasia di bastian cuntrari. Boundless!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Gian J, ma che bussare?
La porta è sempre aperta!
E poi, qui, non ci sono "vecchietti"!
Questa notte ho avuto l'illuminazione e ho scovato anche te!

Qui sei "in borghese", stile cowboy, e ci vieni a trovare. Ma, rammentando il tuo grande impegno civile, quando sei in prima linea nelle tue battaglie politiche, vesti i panni dell'indimenticabile Atticus Finch ne "Il buio oltre la siepe": idealista, solo contro le ipocrisie, i poteri forti e le discriminazioni. Unica voce libera in un assordante silenzio di omertà.

P.S.: è severamente vietato smentirmi!

Un democratico abbraccio..

Bastian Cuntrari ha detto...

@Fabio: bella gioia!!
Se la tua fidanzata ti definisce affascinante, fidati, significa che sei macho e bello: altrimenti avrebbe affermato che sei un tipo, locuzione elegante per dire "niente de che"...

Hai rammentato il post "elettorale" con tua mamma: è vero, l'avevo letto, ma la mia immagine mentale su di te era già definita da tempo.

E poi, vorrei sapere proprio chi sono quelle/quegli strarompi che ti chiedono favori informatici(*): ma non c'è proprio limite alla sfacciataggine! Grazie per i bacetti e gli abbracci: se la fisicità può essere macha, non è detto che il cuore non sia tenero.

Ricambio baci e abbracci.

(*) la rompi, ovviamente, sono io...

Bastian Cuntrari ha detto...

@M. Cristina: prima che pubblicassi il video sul tuo blog, in cui riesci a scrivere - sempre - poesie in prosa, ti immaginavo così, come la bella Jennifer Jones che interpreta Elisabeth Barrett ed il suo travagliato amore con Robert Browning: anche lei scriveva struggenti poesie in prosa...

Un abbraccione.

Gian J Morici ha detto...

@bastian cuntrari
Thank you! XXX