lunedì 19 settembre 2011

Politici dell'altro mondo:
Mastro Lindo & C.

Non mi piace fare di tutta l'erba un fascio e ritrovarmi in un acritico sistema manicheo per giudicare le persone... ma come cazzo scrivo, stamattina? Che me so' magnata la Treccani? Mah... Insomma: penso ci siano persone oneste ovunque. Una di queste è Bruno Tabacci.
Di lui Maurizio Crozza - che certo non le manda a dire - fece questo "quadretto" nella copertina di Ballarò l'11 febbraio scorso: "....pensate che milioni di persone che per far politica si organizzano su Facebook... è la stessa cosa che fa Tabacci, anche Tabacci si organizza su Internet, ma lo sapete che ogni giorno consulta sempre www. tisane e decotti. com... ma state scherzando, Tabacci, le piace l'idea dell'immunità parlamentare? Cosa se ne fa lei dell'immunità parlamentare? Ma secondo voi, che reato può mai aver commesso Tabacci nella sua vita. Tabacci...che l'unica volta che ha preso una multa era in taxi! Cosa se ne fa Tabacci... che ai suoi genitori, quando era piccolo, diceva che andava con la fidanzata e invece andava a studiare in biblioteca... Tabacci... cosa volete che abbia mai fatto Tabacci... che se dovesse affittare una casa dal Pio Albergo Trivulzio pagherebbe il triplo... Tabacci, che se vede un piccione che non sa dove fare i suoi bisogni si ferma e fa finta di essere una statua... Tabacci... ricordatevi che la prima volta che pagherà una donna sarà perché ha preso una badante... Tabacci è così pio che il suo parroco va' da lui a confessarsi..." (Qui il video).

E poi c'è quella specie di gigante che assomiglia a Mastro Lindo, Guido Crosetto.

Lo chiamano "frondista", ma ha più l'aspetto del guastatore: non so quanto sia alto (2 metri o giu di lì) e pesa 114 chili. Il 16 settembre scorso è intervenuto a Omnibus (qui il video della puntata, tutta, purtroppo). Tra le tante cose di "buon senso" che ha detto - parlando di pensioni, stato sociale e investimenti - quasi in chiusura di trasmissione ha candidamente dichiarato, mentre si discuteva di investimenti: "Ma sapete che la Cina ha in programma, per il 2025, di investire il 25% del proprio PIL nella ricerca sulle staminali? E da noi non facciamo niente." Paola De Micheli (PD), a momenti cadeva dalla sedia!

Ma il primo premio dell'onestà "politica", della coerenza di chi dice di fare per la collettività e lo fa sul serio, va - a mio avviso - al Sindaco Luigi Losa e all'Assessore Adriana Carnazzola di Arluno (MI) che hanno rinunciato al proprio stipendio per poter pagare quello di due insegnanti della scuola materna: altrimenti 30 famiglie e i loro bambini si sarebbero trovati con le pezze al sedere. Non so se i personaggi che ho citato abbiano scheletri nei loro armadi, ma sarei felice se fossero quel che sembrano: persone per bene. Hai visto mai che ci riappacifichiamo con la politica?

6 commenti:

cristiana2011 ha detto...

Sindaco e Assessore,incredibile ,ma vero!
Anche a me Tabacci è sempre piaciuto, è un signore.
Cristiana

Bastian Cuntrari ha detto...

@Cri, ci siamo aggiustate almeno l'inizio settimana!
E buon proseguimento, cara.

Punzy ha detto...

Beh, direi che un'iniezione di onesta' fa piu' che bene..grazie per la segnalazione cara..

il monticiano ha detto...

Il Tabacci sarà un dc Degasperiano o Zaccagniniano?

Bastian Cuntrari ha detto...

@Punzicchia, ce non ce le facciamo tra di noi le pere di ottimismo, possiamo pure morire di depressione!!
Un bacione.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Monty, giuro che me ne frega poco...
Mi basta sia una persona onesta: o no?
Ti abbraccio.