martedì 21 luglio 2009

Il catorcio

Upgrade: ho letto i primi due commenti degli amici Aldo e Joe: temo che il post fosse poco chiaro e quindi inserisco, postumo, questo cappello rosso!

Ho fatto un sogno strafigo che voglio proprio raccontare: forse qualche avvenimento di questi ultimi giorni mi avrà influenzato...


Sono alla motorizzazione e tra un po' sarà il mio turno. Sbircio da lontano l'ingegnere che dovrà dare il placet alla revisione della mia macchinetta
: è un uomo anziano e - apprendo dai commenti intorno a me - "molto attento alle regole e scrupoloso nella loro applicazione".
Cazzo!
Almeno una lavatina gliela potevo pure dare, però!
Le altre persone in attesa mi lanciano sguardi nei quali colgo una nota di pietà che mi infastidisce: qualcuno scuote anche palesemente il capo. Un signore con una perfetta Duna (ma come cazzo si fa, dico io???) mi si avvicina e mi sussurra all'orecchio: "Senta, non per fare l'uccello del malaugurio (porc..., manco posso darmi una grattatina, così, davanti a tutti!), ma è sicura di voler far passare la revione a questa macchina? Guardi, glielo dico in confidenza: non passerà...". Fanculo! E io ci provo lo stesso, va bene? Non glielo dico, ma rispondo con un mezzo sorriso acido.


Bastian Cuntrari!, sento gridare: ecco tocca a me. Mi avvicino all'ingegnere che mi ricorda tanto il preside del liceo, in giacca e cravatta (co' 'sta callàra!) e il blocco in mano. Si china e guarda le gomme, lisce come un tavolo da biliardo.

- Consumatine, eh?
- ... che vuol fare ingegnere, co' 'sta crisi ...- azzardo.
- Ma le sostituirà, vero?
- Cazzochesì! (mannaggia, m'è scappato...). Come esco metto le Bridgeston ZX SuperPlus! - Che manco so se esistono, ma intanto ho fatto un figurone...
- ... e il faro anteriore sinistro? Com'è che manca?
- Manca? Manca, porca vacca??? Me possino cecamme!!! Questa mattina c'era! Me l'avranno fregato mentre venivo qui! - E azzardo anche una carezza all'interno del buco, stando attenta alla ruggine che da tre mesi la fa da padrona là dove c'era il vetro ... cioè da quando l'ho rotto in un tamponamento.
- Che sfortuna! Ma lo rimetterà, no?
- Ci può giurare, ingegnere! Tanto sono assicurata con la Kasko Extralarge XXL! - Ma incrocio, non vista, le dita: quando dico bugie lo faccio sempre.
- Proviamo gli stop: accenda e pigi il freno.
- (Merda! Gli stop li avevo proprio scordati...)
- Allora? Freni, le ho detto...
- Ma sto frenando!
- Be' non si accendono...
- (Vedo un'antennona Telecom e... "cos'è il genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità di esecuzione...". Ma certo, ingegne'!! Con quella maledetta cosa là (e indico l'antennona) saranno andati in tilt molti circuiti, porca troia! (Mannaggia, m'è riscappato...).
- Va be'... mi sa che ha ragione... ma appena esce da qui mi promette di andare da un elettrauto e far revisionare bene tutto l'impianto elettrico?
- Guardi, se non lo faccio che diomistrafulmini e mi faccia bruciare all'inferno! - Tanto non ci credo.
- Bene... E ora vediamo i fumi: metta in moto!
(Questa è più dura: entro, faccio finta di girare la chiave e inizio a fare "bruummm! bruummm!" con la bocca. Perché - a dire il vero - per metterla in moto debbo fare contatto con due fili sotto il quadro, visto il motorino d'avviamento è andato).
- Ah, benissimo! Non fa proprio fumo! È praticamente una macchina ecologica! Brava! Vada, vada pure. La revisione è passata: ma mi prometta di fare quanto prima gli aggiustamenti richiesti.
- Merdasecca! Certo che sììì. ingegnere! Ma le pare! - E intanto ritiro il libretto col timbro.

Mentre metto in moto con il sistema da ladrone e penso che col cazzo faccio gli aggiustamenti, ora che l'ho sfangata con una botta di culo stratosferica, sento che il perfettino proprietario della Duna protesta con l'ingegnere: ma se poi non le fa le riparazioni? gli sta dicendo. Mi allontano sgommando (ma si può sgommare con le gomme lisce? boh...), proprio quando l'ingegnere gli sta dando del caprone, e gli sta dicendo che le sue recriminazioni sono sommarie e il tono è anche aggressivo. Giro l'angolo e sparisco dalla loro vista mentre il grande vecchio (l'ing.) sta suggerendo al caprone buzzurro di andarsi a rileggere Luigi Einaudi: questo elettrauto proprio non lo conosco...

A questo punto mi sono svegliata con stampato in volto un sorriso scemo: pure io ero riuscita ad ottenere un via-libera - con promesse da marinaio - da un "esaminatore" severo ed attento alle regole. Mi precipito allo specchio e mi guardo in bocca: fiuuiii... avevo paura che mi fossero spuntati i dentoni da coniglio!

28 commenti:

il monticiano ha detto...

Ti è andata bene ed è questo quello che conta. Ma se all'ing. gli precisavi che avresti fatto fare alla tua ????? - non mi viene
in mente nessun appellativo decente - tutte le riparazioni necessarie perchè essa, la tua...doveva ritornare al suo luogo d'origine - gli scavi archeologici di Ostia Antica - lui sarebbe stato più soddisfatto.
Ti prego non t'offendere ma quella bagnarola in foto che roba è?

Bastian Cuntrari ha detto...

@Monty... ehm... veramente è uno dei termini della mia equazione:

catorcio :(sta a) ddl sicurezza = (come)
ingeniere :(sta a) Napolitano


Per dire che - promettendo di far rivedere il catorcio - ho avuto l'agognata firma, così come il governo (che ha "promesso" di rivedere alcuni aspetti del ddl) ha ottenuto comunque la firma di Napolitano, che ha però espresso - a parole - "perplessità e preoccupazione".

Se non è stato chiaro il post, mi spiace: si vede che mi sono arrugginita, come il catorcio!! Ahahaha!!!
Un bacione.

P.S.: e il catorcio non è mio!

Joe ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Joe ha detto...

Per quanto concerne la tua citazione su quanto riguarda l'altra disgrazia nazionale che si chiama Giorgio Napolitano, leggi questo articolo di Travaglio che fa parecchia luce sul soggetto:
http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/

Punzy ha detto...

no dai, e' una metafora spelndida!!!

Franco ha detto...

Sottile e tagliente come una lama ben affilata. Per intenditori.
Eterno amore.

Bruno ha detto...

mangi pesante ultimamente? .-D

il Russo ha detto...

Eternit, rinviati a giudizio: il maxiprocesso inizierà il 10 dicembre
22/07/2009


Il maxiprocesso Eternit si farà: la prima udienza è stata fissata per il 10 dicembre prossimo. Il giudice dell'udienza preliminare Cristina Palmesino ha accolto in toto le richieste della Procura, formulate al termine della grande inchiesta coordinata dal pm Raffaele Guariniello. I due imputati, il magnate svizzero Stephan Schmidheiny e il barone belga Jean Louis Marie Ghislain De Cartier De Marchienne, dovranno rispondere dell'accusa di disastro doloso e inosservanza delle misure di sicurezza sui luoghi di lavoro. Tremila le vittime, fra morti e ammalati.

Nel corso dell'udienza preliminare è stato contestato anche il fatto che il pericolo sia tuttora in atto: la dispersione di amianto nell’ambiente continua a causare un rischio per la popolazione perché da allora nulla è stato fatto per limitare l’esposizione. Questo aspetto ha tagliato le gambe alla richiesta di prescrizione formulata dalla difesa, anche se l'attività produttiva è cessata ormai da tempo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ah quindi c'era la metafora nel sogno lol

fabio r. ha detto...

io dormo poco (ok) ma tu cosa hai mangiato a cena per avere un incubo così??' peperoni con le cozze e la pajata??

enne ha detto...

Avevo sentore che sotto ci fosse qualcosa...
Ma come ti saltano in mente, Bastian?
:-)
Io, però, mi fido dell'ingegnere, e pure del fatto che tu, che sei una brava ragazza, farai revisionare l'auto.
:p

Ormoled ha detto...

Bastian geniale :)
Io credo che l'ingeniere in fondo sia una brava persona, ma chi ci rimette per primo da questo suo atteggiamento sia lui. Insomma la professionalità dov'è andata a finire?
Per il resto speriamo che la macchina non procuri incidenti, e che gli venga fatto qualche ritocchino.
Un abbraccio. ciao

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Questa allegoria mi è piaciuta tanto che non c'è da aggiungere altro.

Finazio ha detto...

Bellissima parabola, molto aderente alla realtà dei fatti, anche se temo che "l'ingegnere" della realtà sia più vicino a Ponzio Pilato che al suo omologo della motorizzazione.

P.S. - con che coraggio portare una Duna alla revisione, anche solo in sogno....!!!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe, sì l'ho letto... e come non dargli ragione?

XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Punzicchia, grazie! Sai, noi qui nell'Urbe, siamo creativi!
Ti abbraccio, cara.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Franco, ammoreee!
Ma come farò senza le tue coccole per un lungo mese di sudate ferie???
Un bacio grandissimissimo.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bruno, macché!
Come un uccellino...
(Il condor è un uccello, vero?)
Un beso.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Daniele, ma non ti sembra una parabola degna almeno dei vangeli apocrifi, cavolaccio?
Un abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Fabio, la prima che hai detto! Peperoni ripieni al tonno, una leccornia del mio maritino santo...
Un bacione.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Enne, lo so che ti fidi dell'ingegnere. E questo è uno dei piccolissimi difetti che hai: dài troppo credito a chi non lo merita. A buon intenditor...
Ti abbraccio, sorellina.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Ormoled, grazie!
Ma non sono troppo convinta che alla macchina verranno fatti piccoli aggiustamenti e che - così com'è - non provocherà incidenti.
Quanto all'ing., hai usato la parola giusta: lo fa per "professione", per "mestiere". E che lo faccia bene o male, lo stipendio lo becca lo stesso.
Un bacio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Vincenzo, e che aggiungere al tuo commento se non un grazie di cuore?
Ti abbraccio, amico.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Fin, sei sulla stessa lunghezza d'onda di Marco Travaglio che seguo sempre con piacere: lo sapevi?
Un baciozzo.

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

protagonisti del film L'albertone nei panni dell' ingegnere e verdone nei panni del proprietario della duna. Tu come Anita Ekberg sensualona e un pò impacciata. Sai che trailers e che incassi.
Ma anche questo è un sogno.
Ciao a presto Sisifo

Bastian Cuntrari ha detto...

@Sisifo, potremmo girarlo e proporlo per la candidatura agli Oscar!
Ciao e buon fine settimana.

Ale ha detto...

subito l'avevo inteso come un semplice sogno..ma dopo la spiegazione..beh..che dire..un'idea geniale :D

Bastian Cuntrari ha detto...

@Ale, grazie! E non ti sembra sia stato proprio così?
Un bacione, caro