martedì 31 marzo 2009

Il ritorno del "Monnezza"

"Tutto era cominciato un mattino d'inverno, il 17 febbraio 1992, quando, con un mandato d'arresto, una vettura dal lampeggiante azzurro si era fermata al Pio Albergo Trivulzio e prelevava il Presidente, l'ingegner Mario Chiesa, esponente del Partito Socialista Italiano con l'ambizione di diventare Sindaco di Milano. Lo pescano mentre ha appena intascato una bustarella di sette milioni, la metà del pattuito, dal proprietario di una piccola azienda di pulizie che, come altri fornitori, deve versare il suo obolo, il 10% dell'appalto che in quel caso ammontava a 140 milioni". (Enzo Biagi, Era ieri).

Be', a distanza di 17 anni (e poi dicono che il numero non porta sfiga...), c'è ricascato. Nell'ambito di un'inchiesta della Procura della Repubblica di Busto Arsizio, i Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Milano, lo hanno ri-arrestato: quale "collettore di tangenti", sembra controllasse un sistema destinato al traffico e allo smaltimento illecito di rifiuti.

Insomma, nel 1992 è stato pizzicato perché chiedeva il pizzo ad una impresa di pulizie: oggi - che si è messo in proprio - perché fa la cresta sulla monnezza. Ma proprio non gli riesce a star lontano dalla merda!

28 commenti:

Alessandro Arcuri ha detto...

Che ti devo dire... evidentemente ci si identifica!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Ale, forse è un richiamo "genetico": una sorta di ritorno nel grembo materno...
Ti abbraccio.

Luigi Morsello ha detto...

Bel post, complimenti. La risposta alla tua domanda è no, è impossibile, il suo "animus delinquendi" è irresistibile. Non solo. In carcere c'è stato molto poco, non sufficiente per farlo 'ravvedere'.
Spero che a nessuno venga l'orticaria per il mio 'latinorum'.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Luigi, la sua sindrome ossessiva compulsiva che lo spinge - sempre e comunque - verso la monnezza sarà la stessa di cui "soffrono" le pantegane?
Quanto al tuo 'latinorum', tranquillo: a me il latino piaceva e piace ancora parecchio.
Buona giornata.

il monticiano ha detto...

L'Ho sempre detto e ripetuto:quel numero lì porta sfiga.
Non riesco a descrivere la mia felicità nell'apprendere che l'hanno ribbeccato con le mani nella marmellata...pardon... volevo dire nella monnezza.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Monticiano, quoto: il 17 porta sfiga! E la battuta delle mani nella monnezza è da antologia del buonumore!
Un bacione, caro.

Punzy ha detto...

la monnezza attira i topi, e' noto

Bastian Cuntrari ha detto...

@Punzy, hai ragione: soprattutto quelli d'albergo. Meglio se Pio... Albergo Trivulzio, naturalmente...
Ti abbraccio.

fabio r. ha detto...

repetita juvant o perseverare è diabolico??

fabio r. ha detto...

p.s. un po' saccentello.. lo sai perchè il 17 (solo in Italia tra l'altro) porta sfiga? secondo una teoria perchè in numeri romani si scrive XVII che è l'anagramma di VIXI, ovvero vissi, ovvero, sono morto!
forte eh? ma quante te ne IMPARO???

Bastian Cuntrari ha detto...

@Fabio! Quando ne ha qualcuna che te ne avanza, di queste "saccenterie" (chissà se si può dire?), qui sarai sempre il benvenuto: non la conoscevo, questa teoria, ed è davvero intrigante!

Perseverare è diabolico? No, è più da pirla...
Un bacione!

Luigi Morsello ha detto...

"errare humanum est, perseverare autem diabolicum" !
Sì, anagrammare il 17 latino (XVII - VIXI) e dargli il significato vissi è corretto, meglio sono vissuto, ma sono morto no, è arbitrario.
Si dice in latino "mortuus sum".
Però si deve convenire che la lettura che ne dà Fabio (che è un insegnante) è intrigante, forse sarebbe utile lo scongiuro napoletano, famosisimo: "Corna e bicorna
aglio e conquaglio
fattura che nun quaglia
capa d’alice e capa d’aglio".
ne pas ?

Le Favà ha detto...

E' un fatto psicologico Bastian. Alla fine non sono capaci di fare soldi come gli onesti. Vogliono rubare. Tutto e subito. Sempre.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Luigi, mi permetto di correggerti: è "aglio e fravaglio", laddove "fravaglio" è un uccello del malaugurio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Le Favà, avrà raccolto l'appello del premier: "Andate a lavorare!"
E, come giustamente rilevi, è l'unico lavoro che sanno fare...
Ti abbraccio.

Luigi Morsello ha detto...

Okkei, può darsi, ma fravaglio, che ha un significato metaforico nell'accezione 'uccello del malaugurio', significa anche un'altra cosa, che col malocchio mi pare non c'azzecchi e che metafora non è ma bensì
un organo del corpo umano maschile ben definito.
L'altro termine dialettale ha la sola funzione di fare da rima e non significa nulla. ;-)

IL LAICISTA ha detto...

Nooo, sono certi giudici politicizzati che lo perseguitano e poi i comunisti...

l'incarcerato ha detto...

I socialisti il vizio non se lo levano mai...

la bislacca ha detto...

Che non abbia superato la fase anale?

Ormoled ha detto...

E che non sappiamo cosa ha combinato in questi anni, trovo difficile sia stato lontano dagli affari per così tanto tempo.
Ciao

Bastian Cuntrari ha detto...

@Il Laicista, me ne ero dimenticata, cavolo... già, i giudici politicizzati!
Il TG de La7, ieri sera, ha proposto in apertura il solito sondaggio tra i telespettatori.
La domanda era (più o meno...): "Secondo voi in Italia vige ancora il sistema della corruzione politica?" Risultato: 99% sì, 1% no...
Buona giornata, amico!

Bastian Cuntrari ha detto...

@L'Incarcerato... mubble... mubble...
Affermazione probabilmente vera, ma pericolosa: gli ex socialisti si sono imbarcati un po' qua e un po' là, in tutti gli schieramenti. Allora non c'è proprio speranza...
Un abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bisla, evidentemente no.
Ma neanche quella orale, cazzo,
magnano sempre!!
Un bacio, sorellina.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Ormoled, sempre ieri al TG de La7 era ospite in studio Michele Brambilla, un giornalista del Corsera, che diceva di averlo incontrato sia al tempo di Tangentopoli che dopo, quando è stato per un certo periodo ai servizi sociali, e affermava che lo aveva visto cambiato, migliorato, un uomo diverso...

Con tutte le cautele che il caso - ancora al vaglio della magistratura - merita, mi permetto di esclamare "**azzo Pe', che intùito, sciur Brambilla!"
E se non fosse cambiato, chi ci saremmo trovati davanti, oggi? Charles Manson???
Ti abbraccio.

Vagamundo ha detto...

Facile irridere il Chiesa (non la chiesa) ora, intanto lui per 17 anni ha continuato ad ridere alle nostre spalle... pecunia non olet.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Vagamundo, ma lo sai che sei un bel filosofo??? Hai ragione: forse ci ha preso per il culo per 17 anni, e noi ora facciamo i fighetti per due o tre giorni... Il conto non torna.
Un bacione.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Chi non muore si rivede; il lupo perde il pelo ma non il vizio... e mi fermo qui.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Daniele, speriamo non ci faccia fare la fine di Cappuccetto Rosso!
Ora che non c'è più Di Pietro, chi gli dirà: "Ma che bocca graaaanndeee che hai!!"
Ti abbraccio.