venerdì 13 febbraio 2009

G&G: corsi e ricorsi storici

Gesù entrò poi nel Tempio e scacciò tutti quelli
che vi trovò a comprare e a vendere...
(Matteo, 21-12)


... e lui entrò e scacciò tutti quelli
che NON trovò a comprare e a vendere...
(Bastian Cuntrari, 13-2)

Qui la notizia d'agenzia e qui un approfondimento. Credo si sia incazzato per questa vignetta di Vauro...

25 commenti:

la bislacca ha detto...

Se un sistema politico caccia ed epura non può chiamarsi "democrazia". Anch'io, per dirti, non stravedo per Santoro e per Vauro, ma non tollero che qualcuno provi a chiudere la bocca a qualcun altro.

la bislacca ha detto...

Magari è una botta a salve: l'ennesima stronzata, appunto.

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Ieri volutamente me la sono persa la puntata di Santoro Oramai su Eluana non ce la facevo più.
E come sempre parlando fuori dal coro qualcuno si è risentito (sempre chi ha la coda di paglia)
Ma come si fa ad avere per rappresentanti (anche se fossi di destra mi incazzerei ) come Gasparri, Capezzone (per fortuna è un pò che non lo sentiamo)o Calderoli. Mi meraviglio che gente anche di una certa cultura se pur con idee diverse dalle mie può accettare di essere rappresentato da gente così.
Siamo proprio alla frutta...marcia.
Un abbraccio Sisifo

Bruno ha detto...

le vignette di vauro di ieri sera ad annozero erano straordinarie...... un bacio....

Le Favà ha detto...

Che sguardo pieno di intelligenza che ha Gasparri....


Ps: bella Bastian ^^

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Scusa se non sarò molto originale questa volta ma non posso che quotare integralmente il primo commento della Bislacca. Non c'é nulla che non condivida.

Ciao un abbraccio
Daniele

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bisla & Daniele, potete ben immaginare che sia Santoro che Vauro non siano i miei "idoli". Ma la puntata di ieri - contrariamente ad alcune ultime inguardabili - ha fruito, a mio avviso, di una conduzione misurata da parte di Santoro.
Il grosso problema era che si parlava del testamento biologico: e le posizioni dei vari "pro-vita (??) per Eluana" erano talmente retrive e bacchettone che l'altra parte ha avuto gioco facile (altrove ti ho detto, Bisla, che Bersani ha fatto una gran bella figura). Qualche vignetta di Vauro era pesantuccia, ma non più di tanto: però l'uscita di Gasparri, ducetto "due di coppe quando regna bastoni" è davvero vergognosa. E questo è il senso del post: la nostra libertà di espressione è garantita. Ma sino a quando non tocca gli "untouchables", e questo davvero non mi va giù!
Un bacione ad entrambi, fifty-fifty.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Sisifo, anch'io ho visto solo oggi Anno Zero: ti suggerisco però, di guardartelo, perché questa puntata ne vale la pena. Frutta marcia? Sì, e forse ci aspetta pure il caffé; ma esiste anche l'"ammazza caffé"!!
Un abbraccio, caro.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bruno, non tutte: almeno dal mio punto di vista. Qualcuna era parecchio pesante. Ma da questo a parlare di "sciacallaggio"... loro, poi!!
Buona serata.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Le Favà, vero? È...ipnotico...
No, meglio: ipnotizzato. Credo stia dormendo come sempre, tranne quando si risveglia e dice cazzate.
Un bacione.

Joe ha detto...

Qualche giorno fa ho visto il capo del governo intervistato da varie televisioni. Era circondato dai suoi fedelissimi e diceva varie minchiate sulla tragedia di questa povera ragazza. Nell'angolo di destra dello schermo c'era Gasparri in adorazione del suo padrone. Muoveva leggermente le labbra ripetendo quanto appena sentito, col sorriso di un bimbo che ascolta il suo papa' quando gli racconta una storia meravigliosa. In che stato siamo ridotti!

Martina Buckley ha detto...

La vignetta di Vauro non la conoscevo ancora, fantastica!
Invece mi astengo sul commentare Gasparri, sennò censurano Blogger in toto con un evento storico senza precedenti sull'Internet, l'hacking dell'intera piattaforma da parte dei caporioni censori dello psiconano.
:D
Un bacio

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe: ..."muoveva leggermente le labbra ripetendo quanto appena sentito..."! Stava mandando a memoria le sue perle di saggezza? O masticava gomma americana? Non è che invece stava semplicemente ruminando? Guarda che un po' assomiglia...

XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Martina, la vignetta è fresca di giornata (è di giovedì scorso).
Ma lo sai che forse hai ragione? Non è che - scientemente - sparano cazzate per farci reagire a gran voce, e poi, con questa scusa, ci oscureranno??
Diabolici! Ci scriverò un thriller: "Presunti innocenti".
Buon fine settimana, cara.

il monticiano ha detto...

Secondo me hanno scelta una tattica molto fruttifera per loro: "più provochiamo, più protestano, più andiamo in onda, più il popolo (?) ci vota". E' un meccanismo infernale ma non sono il solo a pensarla così.
Dichiarano e smentiscono: loro la buttano lì e poi dicono "vediamo cone va".
Tutto scontato quello che dico?
Ogni giorno è la stessa solfa, quelli non cambiano mai.

l'incarcerato ha detto...

Eppure la parola liberale va molto di moda,tu avrai capito come la penso. A me piacciono i liberali come Ernesto Rossi, quello dei "Padroni del vapore". A me non piace il liberalismo come ideologia.

Ma, lasciando da parte questi dettagli, cosa ha di "liberale" questo governo?

Rouge ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Rouge ha detto...

No comment. Digitare la parola "Gasparri" è uno spreco di pixel e di tempo.

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

allora per aqddolcirci un pò questa settimana di vera e puzzolente mer..
ti lascio
http://g1wqgg.blu.livefilestore.com/y1p1UO9NyS2inqu80GeRE2EIJEZPtoTulc3qbfhntDgCTuKq1WajZ8WNwJS1dIwg1mGiEamz_2eSDY/cani%20gatti%20animazione.gif
for you
Sisifo

Bastian Cuntrari ha detto...

@Monticiano, a Roma non diciamo forse "ce stanno a prova'..."?
E come qualcuno molto saggiamente ha rilevato in questi giorni, con queste commedie si spera di far dimenticare i veri problemi. O le vere notizie: dice il saggio succitato (... deve essere vecchissimo!!!), chi si ricorda che oggi e domani si vota in Sardegna? Forse solo i sardi.
Un bacio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Incarcerato, hai ragione: va di moda la parola "liberale". Credo sia perché ha la stessa radice della parola "libertà", per noi tutti irrinunciabile; e dalla "tua" amatissima Aida tanto rincorsa e pagata con il sangue dei propri figli.
Anche io amo il liberalesimo di Rossi, tra i fondatotori del Partito Radicale; e militante (durante il ventennio), in Giustizia e Libertà, insieme a Carlo Rosselli, non per nulla discepolo di Gobetti. Quello della "Rivoluzione liberale".
È di quel liberalesimo che si sente la mancanza, oggi. E con questo rispondo alla tua domanda retorica in chiusura: "cosa ha di "liberale" questo governo?
Nulla, mio caro, nulla. Purtroppo.
Buona domenica, amico.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Rouge: infatti! Nemmeno io l'ho digitata, se non tra i tags... il nostro tempo è prezioso!
Ti abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Sisifooooo!!!!
Che bel regalo! Per l'invidia di tutte e di tutti, si prega di guardare qui!
L'ho fatto vedere alla mia metà e, mentre lubrificava la Luger, ha detto che ti vuole conoscere...
Grazie caro, e un bacio grossissimo!

la bislacca ha detto...

Bastian, come dite voi, a me Gasparri "me fa orore".
:-|

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bisla... puro a mme!
Un beso.