domenica 15 febbraio 2009

Cluedo 2009
Il Professore (Oreste), nello Studio,
col Tubo (catodico)

Addì 31 gennaio scorso, le prime pagine dei giornali aprivano tutte all'incirca così.

Il Professor Oreste Dominioni, Presidente delle Camere Penali (che, nonostante l'altisonante definizione è una semplice "Associazione", come "associazione" è la bocciofila di quartiere) aveva denunciato Di Pietro, reo - a suo dire - di vilipendio nei confronti del Capo dello Stato: reato che avrebbe commesso durante la manifestazione a Piazza Farnese. Con il supporto dei media - carta stampata e TV (indovinate soprattutto quali?) - la sua iniziativa ha tenuto banco per diversi giorni, con sommo gaudio del Governo.

L
'altro ieri - 13 febbraio - la Procura della Repubblica ha richiesto l'archiviazione del procedimento. Ovviamente, alla notizia non è stata data la stessa visibilità della prima, molto più ghiotta: lo ha fatto Di Pietro, ieri, sul suo blog e, nel mio piccolissimo lo faccio io oggi, pur non avendo mai nutrito alcun dubbio sul reale significato della frase incriminata. Insomma, il Prof ci ha provato, ma gli ha detto pedalino. Ergo, come in ogni partita a Cluedo che si rispetti, torna al punto di partenza e sta fermo un giro. Che auspico molto lungo. Magari, tanto per non annoiarsi troppo, potrebbe ripassarsi qualche articolo del Codice Penale, magari quello sulla calunnia, perché spero tanto che Di Pietro non gliela faccia passare liscia...

I
o invece, mi metto a giocare al "mio Cluedo" (ora sto giocando come Horatio Kane: come Grissom ho già stravinto!) acquistato qui a meno di 20 euro; per gli amanti del gioco che non trovano partners per giocarlo a tavolino, è una vera ficata!

30 commenti:

Andrew ha detto...

buona domenica!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Andrea/Diego! Grazie...
e anche a te, amico!

la bislacca ha detto...

Se si può giocare da soli va bene. Tanto...
:-)

Bruno ha detto...

non sarebbe meglio pensare ad altro, visto le vicende con le quali conviviamo, invece di vedere cosa dice uno o l'altro? un bacio....da incazzatissimo..!!!

sommobuta ha detto...

Ma tanto si sa che l'assassino è sempre Berlusc...ahem, il cameriere nella stanza da pranzo!! :D

l'incarcerato ha detto...

Hei, ma fai pubblicità?

Sei una venduta...

Scherzo, lo sai! ;)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Tanto lo so che é stato il Colonnello Mustard, in sala da pranzo e con un pugnale.

Mandante: Di Pietro (me lo ha suggerito il Cavaliere LOL!!!!) :-)))

Tornando serio non é la prima volta che si spara la notizia in prima pagina e poi quando arriva la notizia di segno contrario (leggasi smentita o come in questo caso una richiesta di archiviazione che cancella tutte le falsità urlate solo pochi giorni or sono), questa viene data come dire, alla Marzullo, sotto voce, piano come a loro piace fare, quando una calunnia é già sorta ed una smentita é stata appena data lievemente, pacatamente, silenziosamente, insomma quasi per niente...

Ciao!
Daniele

La Mente Persa ha detto...

Meglio una partita a Cluedo che stare in compagnia con l'informazione italiana...
gio

Martina Buckley ha detto...

Hey, anch'io sono una fan del Cluedo (abbiamo anche la versione dei Simpsons :D), però sono una tradizionalista e preferisco giocarlo a tavolino,in una serata invernale e con un bicchiere di rosso corposo in mano ;)
Per quanto riguarda la notizia... che comincino ad accendersi le poche sinapsi rimaste ai giuristi italiani?...
naaah, scusa, un momento sognante :D
Un bacio

3my78 ha detto...

Bastava guardare il video interamente per rendersi conto che erano solo calunnie atte a spostare le discussioni su altri fronti e demonizzare Di Pietro. Ma in Italia l'onestà intellettuale è cosa rara. Grazie per la notizia bastian :-)

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Ma mi prendi il Giornale come esempio????
Non c'è più quotidiano lecchino e di parte di questo.
Ho visto certi titoli in questi giorni sul caso Englaro da far accapponare la pelle.
E poi per buttare discredito alle persone sono sempre in prima fila.
Anche tutto si risolverà in una bolla di sapone intanto loro il sasso l'hanno tirato.
Spero che siano ben pagati.
Sisifo

Le Favà ha detto...

Mi sa che mi prendo pure io il cluedo !!!

Per il resto, quoto Mente Persa. In toto.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bisla, io l'edizione da tavolo - ovviamente - ce l'ho: quando vuoi, organizziamo!
Bacio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bruno, ma dovevano pur trovare il modo di dirottare l'attenzione su altre notizie! L'operazione Di Pietro ha fatto il paio con quella di Eluana: in quei giorni non si parlava d'altro...
Un bacio con schiocco (così ti passa l'incazzatura... o no?)

Bastian Cuntrari ha detto...

@Sommobuta, ahahah!
Potrebbe essere vero se ad orchestrare tutto fosse stato Paolo Bonaiuti, il perfetto maggiordomo...
Ma è stato il Prof!!
Ti abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Incarcerato, ebbene sì: mi sono venduta alla multinazione del gioco! Su Zylom credo di aver acquistato già 5 o 6 giochetti!
Un abbraccione.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Daniele, è vero: ma questo silenzio è veramente scandaloso! Ad esempio, il letargico Uòlter - che ha definito "inaccettabile e inqualificabile quanto avvenuto a Piazza Farnese" (what?) - si è ben guardato dal commentare la decisione della Procura. Com'è quella frase? "Dagli amici mi guardi Iddio, che dai nemici mi guardo io"...
Un bacione.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Mente Persa, quotata...
Dopo qualche giro sulle prime pagine dei c.d. quotidiani nazionali, lancio Cluedo e m'arizzollo (trad.: mi rimetto in forma).
Ti abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Martina, io davanti al PC il bicchiere di "rosso corposo" me lo posso permettere solo nel week end. Ma senti un po': e se io e la Bislacca facciamo "un salto" da te, ce la facciamo una partitella?
Portiamo Primitivo di Manduria D.O.C.... Facci sapere.
Un bacione, cara.

Bastian Cuntrari ha detto...

@3my78, eppure molti anche tra gli amici blogger hanno frainteso.
Buona serata, amico.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Sisifo, l'ho preso apposta il Giornale! Ma guarda che gli altri non titolavano in maniera troppo diversa...
E spero con te che chi lancia vigliaccamente questi sassi, prima o poi paghi lo scotto.
Un bacio, caro.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Le Favà, peccato che non si possa organizzare un tavolo online!
Sai che sballo! Ti abbraccio.

Martina Buckley ha detto...

Ma carissime, siete le benvenute in qualsiasi momento! E non dimenticate il vino ;)
xxx

Bastian Cuntrari ha detto...

@Martina, l'ho già messo da parte... hic!

Punzy ha detto...

figurati se davano risalto alla notizia, giornalisti appecorati

e a proposito di pecore,vediamo quanti giorni il gregge bela sulla sardegna..

Bastian Cuntrari ha detto...

@Punzy, almeno fino al week end parleranno della travolgente vittoria! Che palle... W Cluedo!
Un bacione, cara.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Alla fine a volte un po' di giustizia c'é.... Uolter ha abbandonato e lasciato la guida di un PD che é troppo poco di sinistra e troppo legato al Vaticano e ad una "sinistra ricca" ma non di idee o di ideali come quella degli anni settanta, quella radical chic, solo ricca di soldi e in contrasto con il Cavaliere (leggasi Montezemolo per es...)

Bastian Cuntrari ha detto...

@Daniele, ieri sentivo dire (dalla Bindi) che avrebbero creato una "direzione di passaggio": la definitiva a dopo le elezioni europee...
Spero si sfascino del tutto per riacquistare un'identità vera. E, nelle more, spero che i radicali (non chic) se ne escano da quel guazzabuglio e - assieme agli altri laici - costituiscano un polo che non stia sempre a 90 gradi col vaticano. Sognare non costa niente.
Un bacione.

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Sognare non costa niente.... é il risveglio che a volte é salato...

Ma vediamo di essere un filo ottimisti :-)))

Un bacione!
Daniele

Bastian Cuntrari ha detto...

@Daniele, quotato al 3000%! Guai se mancasse l'ottimismo! Tocca metterci d'accordo per salvare quella testa di capra della comune amica: se le dessimo un po' del nostro sangue, forse con un po' di globuli ridanciani, ce la farebbe...
Un bacione, caro amico.