lunedì 14 luglio 2008

Splendido splendente...

... è il premio "Brillante Weblog 2008" di cui Riccardo (che ringrazio arrossendo), de La penna che graffia, ha voluto insignirmi sabato scorso: ed ecco qui la targa dell'àmbita onorificenza.

Brillante Weblog è un premio assegnato ai siti e ai blog che risaltano per la loro brillantezza (wow!) sia per quanto riguarda i temi che per il design. Lo scopo è quello di promuovere tutti nella blogsfera mondiale (a-ri-wow!).
  1. Al ricevimento del premio, bisogna scrivere un post mostrando il premio e citare il nome di chi ti ha premiato mostrando il link del suo blog;
  2. scegliere, quindi, un minimo di 7 blog che credi siano brillanti nei loro temi o nel loro design. Esibire il loro nome e il loro link ed avvisarli che hanno ottenuto il Premio "Brillante Weblog";
  3. (facoltativo), esibire la foto o il profilo di chi ti ha premiato e di chi viene premiato nel tuo blog.
Premetto, intanto, che - non sapendo cosa fosse un "meme", me lo sono andato a cercare su Wiki dove - alla voce "esempi di meme", trovo anche "Catena di Sant'Antonio": dài, non scherziamo! Non confondiamo il sacro (il mio premio!) con il profano (la catena...). Spero, comunque, che i blog da me investiti del prezioso riconoscimento vogliano proseguire con le segnalazioni, tanto per conoscerci meglio...

E dunque, the winners are (in alphabetical order)...

- Dal letame nascono i fiori,
di Imagine, 18 anni, che scrive e discetta, ragazzi, come uno "grande": e non so se questo sia per lui un bene, ma è straordinario;

-
Il Russo,
che affronta - con la stessa intensità - argomenti politici e storie di persone, raccontando queste ultime con tocco leggero e tenero, quasi parlando sottovoce;

-
La privata Repubblica, il blog recentemente oscurato per la svista di un analfabeta, autore un ragazzo di 22 anni, che leggevo sempre con molto interesse, auspicando che torni presto a farsi sentire;

-
La Valle dei Templi, di Gian J. Morici, per l'impegno che profonde con coraggio nella difesa della sua Agrigento e della Sicilia, anche a rischio di ritorsioni...

- Massimiliano a.k.a. Paddock, grande viaggiatore della rete, che riesce con traquillità a parlare del territorio, di argomenti d'attualità e politica e di nuove tecnologie (beato lui!);

- Non leggere questo blog, di Wil, attento e graffiante e, allo stesso tempo, equilibrato ed onesto, sempre pronto a mettere in discussione e a mettersi in discussione: rara avis;

- Pape Satàn Aleppe, lucidissimo osservatore di una certa politica, con un alto senso della verità e dell'onestà di cronaca, pronto - quando occorre - a fustigare la propria parte nel momento in cui lo merita. Se entrasse in politica, penso che lo voterei;

- Pensodiazepine, dell'amico Bleek, perchè riesce, a differenza della logorroica scrivente, a colpire nel segno con pochi tratti di penna...

Ora scusate, ma ho da fare: debbo fare spazio e appendere il mio premio alla parete virtuale...


17 commenti:

Imagine ha detto...

OoOoOoO!
grazie mille per l'incoraggiamento continuo che mi dai..
sono proprio contento per questo premio!

un abbraccio

Bastian Cuntrari ha detto...

@Imagine, te lo meriti tutto, caro!

Bleek ha detto...

:-)
Grazie mille, mi verrebbe da esclamare:
Domina, non sum dignus...
Ma sembrerebbe una citazione alla Montanelli...

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bleek, ma io adoro Montanelli!
E poi, quel Domina, detto da te, mi piace troppo: quindi me ne approprio senza indugio!

Un bacio.

Massimiliano ha detto...

Grazie per il graditissimo premio. Ho subito provveduto a farlo girare ;)

Bastian Cuntrari ha detto...

@Massimiliano, bravo!
E (importante) insignito per meriti sul campo: amicizia e affetto sono a parte...

Ti abbraccio.

Gian J Morici ha detto...

Inaspettata quanto gradita sorpresa. Grazie!!! Adesso, non mi resta altro che darmi una smossa e farlo girare.
XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Gian J., ecco, vedi di darti una mossa.
Lo so... no, non è vero, non lo so, ma penso che tu sia un pigro irrecuperabile (come me, d'altra parte), ma ora vedi muovere il sederino santo e di farlo girare!

Un abbraccio.

Davide Cunsolo ha detto...

ei ciao! ti presento il mio blog..ciao ciao e a presto!
P.s. Bello il tuo..

Wil ha detto...

Quando ho letto le tue parole ne sono rimasto colpito.

Lo sai anche tu, inizi a scrivere un Blog quasi per caso, pian piano e dal nulla crei un seguito, critiche e complimenti si alternano.

Ma una descrizione come la tua, così bella e sintetica, la dovevo ancora ricevere.

Questa è benzina pura, a presto e grazie. (Tra breve, come da prassi, ti citerò).

Wil

Bastian Cuntrari ha detto...

@Wil, sei una bella persona e ho scritto quello che penso di te: ho letto proprio poca fa il tuo nuovo post, e, come da invito, ho rubacchiato qualcosa da casa tua...
Suggerisco agli amici di fare altrettanto: siamo autorizzati!

Un abbraccio.

il Russo ha detto...

Sono lusingato di questo riconoscimento, ma il più bel premio che tu potessi consegnarmi lo perpetui ogni giorno venendo a trovarmi e lasciando commenti mai banali: l'amicizia fra i nostri blog é il vero premio, spero di meritarmela giorno dopo giorno!

Joe ha detto...

Congratulazioni per il premio ben meritato! Le tue ricerche sono molto serie ed il formato grafico ottimamente presentato. Credo ti meriti un aumento di stipendio ;-)

Davide Cunsolo ha detto...

che ne dici di uno scambio link?

Bastian Cuntrari ha detto...

@Caro Russo, intrufolarmi tra le "tue cose" è un piacere che mi concedo ogni volta che il Reader mi avverte che hai postato qualcosa...

Grazie per aver usato la parola amicizia:
a volte sono tentata di impiegarla anch'io, riferendomi a chi passa a trovarmi e lascia un commento, perché i visitatori più fedeli li sento proprio così. Amici.
Ma mi sono spesso bloccata per paura di essere invadente, di sentirmi "dire" (?), be'... amicizia... andiamoci piano...

Non lo farò più: se mi scapperà, lo scriverò, senza vergognarmi.

Grazie, amico mio!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe, grazie!
E... ehm... l'aumento... me lo dài tu, magari in dollari canadesi?
Hai visto mai che mi possano servire per l'espatrio?

Un abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Davide: come rifiutare un'offerta che mi arriva dalla splendida Catania?
Fatto! Sei nel mio blogroll e nel reader.

Un abbraccio.