domenica 29 giugno 2008

Tempo di 8‰
La mia Nottingham Tax...

Tocca a tutti subìre questa ennesima imposizione di Stato: la devoluzione dell'8. Altro che Robin Hood Tax! È la tassa del maledetto sceriffo! Ma quest'anno, forse, riuscirò a gestirla cum grano salis. Ricapitoliamo la situazione.
Sia che si scelga di devolvere il proprio 8‰ alla chiesa cattolica, sia che non si scelga, una parte di questa non scelta va comunque a finire nelle casse d'oltre Tevere, e non voglio che nemmeno un centesimo di euro di mie tasse vada al Vaticano.
Per chi fosse interessato ad approfondire la questione, qui c'è un esaustivo
post di Metilparaben.

Direte: dàllo allo Stato. No, perché comunque, lo Stato, una parte gliela devolverà lo stesso. Ci sono - è vero - molte Associazioni, ONLUS, Istituti di Ricerca cui potrei destinare l'obolo, come ho fatto negli anni scorsi. Ma sapete che c'è? Sono diventata diffidente: non sono più sicura che vengano impiegati esattamente per gli scopi dichiarati. Non sono più certa che abbiano le mani pulite.
Ma giusto ieri, mi è venuta in soccorso la dichiarazione di un rappresentante di un "gruppo" (e non vi dico chi è sino alla fine!), in cui parla del nuovo decreto sulle intercettazioni.
Direte ancora, che c'entra? Eccome se c'entra!


"Nelle pieghe del disegno di legge governativo in materia di intercettazione telefoniche approvato all'unanimità nel Consiglio dei ministri dello scorso 13 giugno, vi è una norma che suona decisamente eccentrica rispetto all'impianto generale del provvedimento: all'articolo 12, comma 2 lettera C, infatti, si prevede che un magistrato che indaga su reati imputati a un religioso cattolico, debba informare il vescovo competente; qualora l'indagine riguardi un vescovo, il magistrato deve informare la Segreteria di Stato vaticana...
(omissis) ... Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, ha voluto sottolineare che questa norma non favorisce la Chiesa cattolica e potrà comunque essere applicata anche alle altre confessioni religiose che dispongano di un'intesa con lo Stato ai sensi dell'articolo 8 della Costituzione e persino a quelle che potranno ottenerla in futuro...". Continua il rappresentante affermando che al suo gruppo "non interessa una norma che garantirebbe ad alcune confessioni religiose dei privilegi rispetto a qualsiasi altra associazione, ente, azienda...(omissis) ...Non ci interessa un privilegio di questo tipo perché crediamo fermamente che Chiesa e Stato abbiano competenze diverse....
E ancora, roba dell'altro mondo!
"Come cittadini italiani fatichiamo davvero a comprendere come e perché la giustizia italiana, ad esempio nel caso di reati sessuali nei confronti di minorenni, sarebbe meglio tutelata se si informassero le autorità religiose cattoliche dei procedimenti in corso. Non lo crediamo affatto e ci pare davvero anomalo che un provvedimento di questa natura sia stato inserito nel quadro di una norma sulle intercettazioni telefoniche".

L'alieno che parla è Maria Bonafede, moderatore della Tavola Valdese, e l'intero articolo lo trovate qui: mai sentito un esponente di una "chiesa" usare un linguaggio tanto piacevolmente "laico"! Non ho la più pallida idea del credo confessionale dei Valdesi, se non per quello che ho leggiucchiato qua e . Ma non mi interessa: sono favorevoli all'eutanasia, e (ma sono extra terrestri??) hanno stabilito che la somma ottenuta dall'8
non fosse utilizzata per fini di culto, non servisse cioè al mantenimento dei pastori e delle attività cultuali della chiesa, ma unicamente per progetti di natura assistenziale, sociale e culturale e che una quota corrispondente al 30% dell'importo totale fosse riservata a progetti nei Paesi in via di sviluppo, in collaborazione con organismi internazionali religiosi e laici.
Per quanto poco possa essere, il mio 8
‰ lo darò a loro.

View blog reactions

26 commenti:

Joe ha detto...

Credo che di magnacciace ne sia ben piu' di uno nel Bel Paese dei Soprusi!
Un altra ottima ricerca che puo' essere pero' dannosa a chi soffre di alta pressione sanguigna....

XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe, mi spiace rovinarti anche le domeniche con questi miei "reportage" dal Bel Paese!
Beato te, che te ne sei chiamato fuori!
Però, con queste mie news, non t'illumino d'immenso?

Un abbraccio.

Joe ha detto...

Fai molto bene ad illuminare le tenebre che restano comunque troppo scure, immense e ben desiderate dai mustelidi che vi governano.

XXX

il Russo ha detto...

Cara la mia bastian cuntraria, anch'io ho devoluto l'8 per 1000 alla chiesa aldese e ne sono ben contento, fai comunque benissimo a riportarlo, chissà che qualcuno che magari avrebbe lasciato in bianco la casella rinsavisca e faccia la firma nella casella giusta!

Paola ha detto...

...bene, anche perché alle associazioni onlus, alla ricerca ecc. ecc. non va il l'8xmille ma il 5xmille.
L'8xmille va o allo stato a alle chiese, non solo quella cattolica, ma sempre chiese.
l'8xmille viene dato subito, cioè, sia lo stato che le varie chiese se lo ritrovano nei loro conti correnti prima di domani.
Il 5xmille, che è sempre obbligatorio per tutti versarlo, lo si può dare scegliendo chi si vuole da greenpeace all'ultima onlus aperta (come la mia ;). Peccato però che, da quando è stato istituito il 5xmille, cioè il 2005, le varie associazioni e istituti di ricerca non hanno visto il becco di un quattrino.

Paola ha detto...

Dimenticavo...bellissimo blog :)

Martina Buckley ha detto...

Cara Bastian Cuntrari, i Valdesi sono in gamba, io, atea mangiapreti, ho anche un amico pastore valdese, una persona che rispetto molto ;)
Se vivessi in Italia dare il mio 8x1000 all'associazione Luca Coscioni che supporto da tempo, oppure a qualche associazione per l'autismo.
Ultimo commentino vetriolico: dopo aver letto il tuo articolo, il celodurismo vaticano è diventata una pornografia... :)
Buon lunedì

Bastian Cuntrari ha detto...

@il Russo: bene, mi è di conforto condividere con te questa scelta anomala... Mi sembra incredibilmente - nonostante il beneficiario sia una "chiesa" - la più "laica" che si possa fare.

Grazie e a presto.

Max ha detto...

no, una chiesa no ... non ce la faccio. Anche se fossero i migliori sulla terra sono pur sempre una chiesa.
Grazie comunque per il consiglio!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Paola: sì, grazie per la precisazione. Refuso da stanchezza domenicale (8/5 per mille...).

Come ho detto, purtroppo sono diventata diffidente, e mi spiace che questa mia malevola predisposizione d'animo penalizzi, magari, persone onestissime: ma tant'è...

Grazie per il complimento (ora vado a sbirciare da te...) e a rileggerci!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Martina, cara, il tuo commento mi dà modo di fare qualche altra considerazione sul corso che la "beneficenza" (chiamiamola così, per brevità) ha intrapreso in questi ultimi anni, almeno in Italia: credo che, per molti, il mio ragionamento apparirà cinico, e forse mi alienerò qualche simpatia, ma è ciò che penso.

Le finestre di casa mia affacciano sulla piazza di una chiesa: quasi ogni domenica c'è un ombrellone con banchetto per "sostenere" questa o quella iniziativa benefica.
Acquisti arance, piante, fiori, pupazzi, cartoline, libri, quadretti... e il "ricavato" viene devoluto ad a, b, c, d...

In TV ti tartassano sollecitando l'invio di SMS per questa o quella buona causa. In ogni caso, è un "cambio merce", che non mi piace.
E ritengo che del sostegno di questo tipo di associazioni, o istituti di ricerca, dovrebbe occuparsene lo Stato: magari tagliando sovvenzioni al qualche comunità montana al livello del mare...

Come ogni anno in questo periodo, la CEI sollecita per la Chiesa Cattolica l'8 per mille con uno spot televisivo semplicemente splendido (e mi costa dirlo, credimi...): perché offre lo spaccato di micro-realtà sofferenti cui "il prete" dovrebbe dedicarsi con la nostra beneficenza.
Micro-realtà per cui nessuno metterà un banchetto o un ombrellone sulla piazza della chiesa. O di cui nessuno farà "promozione" sul web, come è per l'Associazione Luca Coscioni, di cui seguo sempre le più che meritevoli iniziative.

Voglio pensare che il mio 8‰, quest'anno, vada ad un "pastore" che si prenda cura di quei diseredati sconosciuti, invisibili, che non per questo, credo, meritino meno degli altri.

Ti abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

Piccolo aggiornamento...

... sul 5‰ e la "ricerca scientifica". Per chi volesse approfondire, segnalo questo post sull'incongruenza del 5‰ - così come previsto dalla nostra normativa - devoluto alla ricerca e quanto, agli occhi degli scienziati stranieri, sia quasi uno scandalo.

Bye bye.

Joe ha detto...

Per fortuna io non ho questo problema. Dare soldi alla chiesa, specialmente in questa maniera subdola e disonesta mi farebbe andare in coma. Mi puoi per favore citare qualcosa fatto recentemente dagli uomini politici italiani che sia onesto e corretto? Mi pare che sia ormai tutto un sopruso!

Pellescura ha detto...

casa valdese forever

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe, scusa il ritardo con cui ti rispondo... ma ho cercato quel "qualcosa fatto recentemente dagli uomini politici italiani che sia onesto e corretto" cui ti riferivi: di cazzate ne ho trovate moltissime (per questo ho impiegato tanto tempo...), ma di quello che chiedi tu, sorry, nothing....

Un bacio.

Bastian Cuntrari ha detto...

Ciao Pellescura, grazie della visita e del "conforto morale"!

Joe ha detto...

Grazie per l'approfondita ricerca. Se uno sleuth di ottima reputazione come te non riesce a trovare nulla di buono, vuol dire che non deve esistere. Sconfortante, ma vero....
XXX

P.S. Pare che in Piazza Navona ci sara' tanta gente come in piazza San Carlo a Torino, anche se il coniglio Ualter ha sconsigliato i suoi compagni di partecipare. Cosa aspettano quelli di sinistra a spedirlo sulla luna? Forse ad ottobre anche questa decisione per il PD?

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe, "sleuth" proprio non la conoscevo! Va bene, chiamami RinTinTin o Rex, se vuoi...

Per quanto riguarda Uòlter, l'eroico condottiero, ecco le ultime dal fronte.
La parte più interessante dell'articolo è, a parer mio, nell'ultimo paragrafo...

Un abbraccio.

Joe ha detto...

Si stanno sgretolando, dando la via libera al Regime.

tasti ha detto...

un abbraccio veloce, mi farò sentire presto.
p.s.
il progetto non è abbandonato, solo in attesa di essere definito.

alfa ha detto...

La mia famiglia, quest'anno, ha donato l'8 x 1000 alle comunità ebraiche, ma dall'anno prossimo sicuramente lo donerà alla chiesa valdese! Ho letto un gran bene a riguardo... :)

Martina Buckley ha detto...

Cara bastian cuntrari, tutti questi anni in questo paese, che ha fatto delle donazioni personali una filosofia, mi hanno "corrotto" verso il buonismo :D Qui l'8x1000 non esiste, ma tutti hanno standing orders nei propri conti in banca (penso che equivalgano all'italiano di bonifici, quelli che automaticamente trasferiscono denaro verso altri conti ogni mese) verso associazioni non-profit. Tutti i soldi della lotteria nazionale vengono devoluti ad associazioni non-profit. Durante il famoso Live Aid del 1985, l'Irlanda fu il paese che fece il più alto numero di donazioni (ovviamente in rapporto alla popolazione) del mondo.
In questa situazione mi dimentico spesso della realtà italiana, per questo bloggo, così mi viene ricordata di sovente :D Il tuo commento ha senso nella realtà italiana... che, come sappiamo, purtroppo fa acqua anche sul quel settore.

Bastian Cuntrari ha detto...

Ciao Alfa!
L'avrei data anche alle comunità ebraiche, a dire il vero, ma dopo aver letto l'exploit da extra-terrestre di Maria Bonafede, la scelta era diventata inevitabile.

Un abbraccio.

P.S.: ho visitato il tuo blog. Complimenti!
Ora faccio un po' d'ordine nel mio e ti rubo il banner di Europa 7: è bellissimo.
Ciao.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Martina, grazie per essere tornata.
Temevo di averti perso! E sono contenta che tu abbia ammesso che, purtroppo, da noi le realtà sono diverse. Forse, se fossi ancora qui, anche tu avresti remore al riguardo.

Un abbraccio, più forte del solito...

Martina Buckley ha detto...

perdermi? come potrei rinunciare al tuo salotto ;)? Se scompaio a tratti è perché ogni tanto la mia vita diventa più caotica del solito.. il che significa caos totale :) Sono sempre qui, e chi mi smuove?
:)

Bastian Cuntrari ha detto...

@Tks! Ma intendevo il "perderti" per le mie posizioni diametralmente opposte alle tue... sai, un po' come quando si mette il muso...
Ma forse lo faccio solo io, perché sono una grande str...

Un super bacio con lo schiocco!