martedì 29 aprile 2008

Quelli che la politica...

...la capiscono.


"Ciao 'Na'... è bbona 'sta lattuga? è fresca?"
"Sora Lucia come state? sì sì... è fresca fresca..."
"Che c'avete, Nando, state male?"
"No, nun me pare... però... manco stò tanto bbene..."
"Diteme... si vve posso aiutà..."
"No, grazzie... è per le elezzioni, sapete..."
"Daje! Ecchene n'antro! Puro mi' marito, c'ha 'na faccia!
E che volete fa'? 'Na vorta se vince, e n'antra vorta se perde..."

"Er probblema, sora Lucia, è che io avressi vinto...
Ho votato Alemanno..."

"Ma che me state a ddi'? Voi... Alemanno?
Ma si avete sempre votato a sinistra! E 'mò, tutt'an botto...?"

"... però alla Provincia ho votato Zingaretti, sapete?"
"... sì, sì, pure noi... er fratello del commissario Montalbano...
lo sapevate? C'ha 'na bella faccia...
Soride... me sà che deve esse' 'na persona onesta..."

"...ecco, sora Lucia... è proprio questo er probblema! La faccia!
Quell'artro, Rutelli, vojo di'...c'ha 'na faccia che... mbe'...
nun me piace pe' gnente! nun gliel'ho fatta a daje er voto..."

"E che faccia c'ha Rutelli?
A me me pare che c'ha 'na faccetta caruccia...
Sempre sbarbato, quei capellucci tutti ordinati,
puro se c'è vento...
Me sà che se mette la lacca, voi che dite?"

"Ma che ne sò? Pò esse'... è per questo, capite... tutto fighetto...
Co' li vestiti griggi,
che pare sempre ch'è stato a 'na communione...
E che pe' sbajo poi se trova a fa' 'n comizzio..."

"Mbe'... c'avete raggione... certo che Vertroni,
'n'antro mejo ce lo poteva puro dà...
'A Na'... ve devo di' 'na cosa... puro noi... ecco..."

"Sora Luci', nun me lo dite!
Puro voi e vostro marito, er sor Oreste...
Puro voi... Alemanno?"

"Sì Nando, puro noi!
E pensate che Oreste, quanno che semo ritornati,
c'aveva er groppo 'n gola, c'aveva...
ma manco lui je l'ha fatta a vota' Rutelli...
Dice pure... ma sapete quant'è maligno quer fijo de 'na mignotta
(sarvando mi' socera, eh? ch'era tanto bbrava...),
dice pure che... 'nsomma... je puzza... come "omo"...."

"Ecco, lo vedete? Per me è l'istesso! Ma dico io!
N'antro, possibbile che nun ce stava?
Stò 'ncazzato nero, sora Luci'... uno co' 'na faccia mejo...
Uno come se vedeno tutti li ggiorni pe' strada...
No come quelli de la pubblicità de li profumi!
Uno de noi, 'nsomma, cazzarola!"

"E che volete fa', sor Nando?
Se vede che Vertroni je l'aveva promesso...
Che nun je poteva di' de no...
e noi, poracci, se la semo presa 'n quer posto...
Va bbe', speramo che n'antra vorta ce pensano mejo..."

"Davero, speramo che ce pensano...
che dicevate della lattuga? è bbona, sapete?
E anzi, sora Luci', m'avete rimesso ar monno,
co' 'sta chiacchierata...
E allora, pijatevela aggratisse, la lattuga! Oggi offre Nando!"

E chi volesse leggere un'altra opinione prestigiosa, purtroppo non in vernacolo, la può trovare qui.


View blog reactions

14 commenti:

Massimiliano ha detto...

Molto carino :D
Al tuo link, aggiungerei anche questo.

Bastian Cuntrari ha detto...

L'ho letto, ma non sono d'accordo con la chiosa finale. Credo che il macellaio di Calamar faccia parte della stessa gente (come la sora Lucia e Nando) che fa "voce", senza che questo significhi necessariamente dileggio o, men che mai, offesa. Ad esempio, anche su Alemanno se ne sono sentite tante, soprattutto da quando hanno arrestato il suo collaboratore, Calderone, per possesso di cocaina. È semplicemente, dal mio punto di vista, un "sentire a pelle", che è proprio dei romani.
E suggerirei a Calamar di tornare dal suo macellaio: se non per comprare la carne buona, almeno per un chiarimento.
Come si DEVE fare tra persone civili.

calamar ha detto...

Si probabilmente anche per il mio macellaio c'entra qualcosa lo spirito romano. Ma anche no (come direbbe quello...). L'altra settimana ha davvero esagerato, anche perchè oltre all'aneddoto che ho raccontato il macellaio si è messo anche a distribuire delle fotocopie con degli articoli contro rutelli; insomma faceva vera e propria campagna elettorale (di sabato poi...).
Grazie a Massimiliano per il link e a te per essere passata dalle mie parti.

Bastian Cuntrari ha detto...

Grazie, Calamar, per la risposta.
Allora no, il tuo macellaio non è un Pasquino: è uno dei tanti arruffapopolo che abbiamo imparato a conoscere.
Sono passata da te molto volentieri, e credo che mi rivedrai spesso.
Ciao!

L. Regni ha detto...

carino davvero la scenetta in vulgaris .
Ci ho provato anche io a rendere una scenario da bar (quei bar tipici da anziani e/o bevitori in cui si guardan partite di calcio , si parla di donne e politica , e talvolta scatta anche qualche rissa..un bar da uomini!).
Il risultato non è stato granchè , ma mi piace l'idea di rendere la voce del popolo in piazza.
continuerò a passare con piacere.
saluti a te .

Bastian Cuntrari ha detto...

Ciao, Agorà, e grazie per la visita.
Ho visto il tuo blog e ho riscontrato con molto piacere che abbiamo parecchio in comune: ad esempio, la lettura del blog di Travaglio & C., motivo per cui... tieni pronta una tazzina di caffé per una mia prossima puntatina dalle tue parti! Un abbraccio.

Fabio ha detto...

ho come l'impressione che si stia creando un circoletto di blogger :D

e ho anche l'impressione che stiamo diventando un po' autoreferenziali ;D

Baci a tutti

L. Regni ha detto...

:-D

Bastian Cuntrari ha detto...

Fabio, ora ho capito!
Ho visto il commento di Luce anche sul tuo post: sarai mica geloso, eh?
Vuoi mettere me, co' nu bello guaglione?
E poi, il circoletto... be', ma se stiamo bene insieme, che male c'è? Un abbraccio.

marina ha detto...

A Nando, e cche te credevi che si votavi Alemanno qurcun artro ce pensava a levatte Alemanno da li cojoni? mo te lo tieni e me lo devo da tené puro io..
marina

M.Cristina ha detto...

Secondo me hai rappresentatao perfettamente almeno la metà dei voti. Credo che i ragionamenti abbiano seguito più o meno la semplicità che tu hai descritto.
E sulla stessa semplicità, qualcuno assai più furbo, ha giocato.
Molto carina, davvero.

Bastian Cuntrari ha detto...

Marina cara, Nando è ancora troppo giù di morale per risponderti di persona. Mi ha passato un foglietto sotto la scrivania che copio pedissequamente: "Mari', me spiace puro a mme... ma, mi' madre bonanima diceva sempre: e daje tempo! Hai visto mai, Mari', che pe' 'na vorta, sbajando, avemo fatto bbene? Damoje tempo... e doppo, si ffa ca****te, semo sempre quà, in tempo a fajela pagà! 'N bacione. Nando"

Bastian Cuntrari ha detto...

@Cristina: forse un paio di giorni fa ho seguito un dibattito TV (non mi chiedere quale: non me lo ricordo!) in cui si analizzava il voto del ballottaggio a Roma. Pare che chi aveva votato Idv alle politiche, al Comune abbia votato per Alemanno. Il che spiegherebbe lo "sfrido" tra i voti di Zingaretti alla Provincia, e quelli di Rutelli Sindaco.
Non sono d'accordo, però, sulla "furbizia" che tu attribuisci allo staff del Pdl: per me è stata una palese prova di imbecillità del PD.

Iaia Nie ha detto...

ao, ce semo cascati co' tutte le scarpe...mestizia!