venerdì 30 agosto 2013

Paese che vai...

Negli USA.
È un dispositivo che usa scariche elettriche per immobilizzare l'avversario facendogli contrarre i muscoli e trova largo impiego soprattutto tra le forze di polizia. Si chiama TASER e l'acronimo sta per Thomas A. Swift's Electronic Rifle, dove Thomas Swift è il nome di un personaggio dei fumetti e si presenta così:


In Italia.
È un dispositivo - non ancora perfezionato, ma fruibile dal 2014 - che farà la gioia degli italioti che hanno salutato con entusiasmo l'abolizione dell'IMU e che agirà facendo contrarre i muscoli della zona perianale dei contribuenti. Assommerà le imposte dovute da chi occupa, a qualunque titolo, locali o aree suscettibili di produrre servizi urbani (Tari) e da chi occupa fabbricati (Tasi, ma a me sembra tanto un clone dell'IMU).
Si chiama TASER: l'acronimo sta per TAssa sui SERvizi e si presenta così:

Fonti: USA e Italia

14 commenti:

Arcureo ha detto...

Ineccepibile.
"Ma Berlusconi ha tolto l'IMU!"
Quindi... ;-)

Bastian Cuntrari ha detto...

@Arcureo, quindi... iniziamo a strizzare le chiappe e prepariamoci a pagare la tassa di Letta, perché "Berlusconi ha tolto l'IMU!"
Ma siamo dei gran mona o no???

Buona serata!

il monticiano ha detto...

Appena visto l'ulima immagine perché mi è venuto un certo dolorino nei pressi di una zona del mio corpo?
Un caro saluto,
aldo.

il monticiano ha detto...

ps. non ho commentato il tuo post come avrei voluto in quanto ho una rabbia in corpo che non ti dico.
E non sono proprietario d'immobili d'alcun tipo neppure di una tomba al Verano ma semplice inquilino.
Ciao.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Monty, hai ragione...
Ma sembrerebbe (il condizionale è d'obbligo) che abbiano escluso l'applicazione della quota a carico degli inquilini.
Anche se...

Buon fine settimana, amico mio.

Dumdumderum ha detto...

@Bastian
Se questo è vero, tutti coloro che non hanno mai avuto una casa potrebbero trarre un sospiro di sollievo. Ma mi sa tanto che il taser verde - quello della seconda immagine - arriverà ai suddetti non-proprietari di immobili da un'altra direzione...

Bastian Cuntrari ha detto...

@Dum, credo che nessuno - proprietario o meno di una casa - possa dormire sonni tranquilli! Vogliamo parlare dell'IVA?
No, dài... non di lunedì di prima mattina!

Buon inizio settimana, caro.

Dumdumderum ha detto...

Il taser verde, come volevasi dimostrare, arriva come mannaia su spese necessarie:
- via 300 milioni dai fondi per le ferrovie;
- via 300 milioni dai fondi per i disoccupati;
- via 300 milioni dai fondi per le energie rinnovabili;
- via una sessantina di milioni dai fondi per le assunzioni nelle forze dell'ordine;
- via una trentina di milioni dai fondi per l'attività dell'Agenzia delle Entrate, in particolare quelli destinati al controllo sul lavoro nero.
Figata, no? E il meglio deve ancora venire, perché seicento milioni dovrebbero entrare dal condono alla mafia delle macchinette mangiasoldi - ma i boss di questo traffico ignobile non vogliono scucire nemmeno quelli! Quindi da dove li tireranno via? Semplice: mazzotteranno il popolo a colpi di taser.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Dum, l'ho letto stamattina...
Semplicemente ignobile!

Blogaventura ha detto...

L'IMU serviva. Impossibile restare senza copertura per le spese. Ora sono... cetrioli nostri, appunto. Un salutone, Fabio

Bastian Cuntrari ha detto...

@Fabio, ma possibile che tutti i "poveri" proprietari solo di una prima casa - come me e te, presumo - fossero d'accordo sulla giustezza dell'IMU e i nostri sedicenti politici no?
A nessuno piace pagare le tasse, ma alcune - come l'IMU - sono necessarie!

Ricambio con un abbraccio.

Alberto Cane ha detto...

La seconda foto si sta paurosamente ingrandendo a ogni provvedimento del governo, specie quelli sottobanco.

@enio ha detto...

chissà che bellezza per un portatore di peach maker ricevere una scarica di un simile attrezzo

Berica ha detto...

Concordo con @Alberto Cane: "pagheremo" cari i due inquietanti taser.