martedì 28 maggio 2013

Meritano un Pulitzer

Non so se esista una sezione del Premio Pulitzer dedicata ai migliori titoli dei giornali, ma sembra di no. La istituirei senz'altro e sono certa che vincerebbe - forse ogni anno - "Il Manifesto". Vi propongo una breve galleria di "prime pagine" che mi sono rimaste impresse: in apertura - ovviamente - quella di oggi.
Il titolista è un genio.

 

14 commenti:

il monticiano ha detto...

Tutti titoli che meritano il Premio.
Mi ricordano quelli del settimanale "CUORE" diretto da Michele Serra - anni 1989-1991.
Un caro saluto,
aldo.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Monty, siamo d'accordo anche oggi!
Un bacione, caro!

Dumdumderum ha detto...

Mamma mia, i titoli di Cuore, quanti ricordi!
Ma 'sto chiodo di giornale non è una pubblicazione dichiaratamente satirica com'era Cuore: ha la velleità di farsi considerare un giornale serio. E poi si lamentano che sono a rischio chiusura? Secondo me lì in redazione dovrebbero davvero cambiare pusher...

Bastian Cuntrari ha detto...

@Dum, non ti piaccioni i titoli de "Il manifesto"? Non me lo sarei mai aspettato...
Certo che non è un giornale satirico, ma è geniale nell'accattivarsi l'interesse dei lettori con quei titoli "ironici".

Ti abbraccio.

Alberto ha detto...

Geniali. Ma più che un titolista singolo pensi sia un frutto delle meningi di squadra.

Alberto ha detto...

"penso"

Bastian Cuntrari ha detto...

@Alberto, credi? A me piace pensare che sia uno soltanto...
La solita individualista del cavolo!!!

Buona settimana, amico mio.

cristiana2011-2 ha detto...

Un po' datato, ma tra tutti premio
" Il pastore tedesco".
Ciao luce!
Cristiana

Bastian Cuntrari ha detto...

@Cri, anche a me è quello che piace di più! Ma sono - comunque - tutti grandiosi!

Grazie per la ... "luce".
Besos

il monticiano ha detto...

A me sembra che luce sia il nome adatto per te.
Grazie Cristia'.
or che bravo sono stato posso fare anche il bucato?.
Er Monty de coccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Monty, bravissimo!!!!

Un bacione grande, caro.

Ernest ha detto...

ho sempre amato i titoli del manifesto, ricordo che ai tempi dell'università quando lo compravo tutti i giorni attendevo proprio la prima pagina. Ora continuo a comprarlo non sempre però spesso, ma ha perso molto del giornale che era purtroppo anche per motivi economici
cmq titoli magnifici

Ernest ha detto...

ah dimenticavo... il titolo della discesa in campo del berlusca.
IL CAVALIERE NERO

Bastian Cuntrari ha detto...

@Ernest, io non lo compravo all'epoca, ma... i loro titoli! Quanto avrei voluto vederli sul giornale che invece acquistavo ogni giorno!

Besos.