sabato 7 novembre 2009

Quizàs, quizàs, quizàs...

Nei giorni scorsi, Fiorella Mannoia, la rossa (e non solo di capelli), ha indirizzato al Presidente della Camera Fini una lettera aperta, dalla quale stralcio alcuni interessanti passaggi:

"Onorevole Fini ... non le nascondo, per onestà , che non mi sono mai trovata d'accordo con lei, anzi spesso le sue opinioni mi irritavano, le nostre posizioni, evidentemente e naturalmente distanti, mi impedivano di trovare qualche argomento condivisibile. Ma da un po' di tempo a questa parte alcune sue dichiarazioni mi sorprendono, mi pare di trovare in lei quel buon senso di cui abbiamo così tanto bisogno... Lei è un uomo intelligente, uno dei pochi politici puri di quel panorama... Onorevole Fini, io non lo so, ma la prego, se lei è davvero in buona fede, ci aiuti a venirne fuori. Si liberi della sua attuale coalizione, vada avanti, formi un partito conservatore di gente onesta, e ce n'è tanta che non si riconosce in questa destra... Magari ci scontreremo ancora sui temi che ci vedranno in contrapposizione... in un clima appassionato sì, ma civile. Dia il suo contributo a restituire dignità a questo paese che non si merita di essere rappresentato in questo modo, e da sinistra, (facendo anche noi il nostro dovere di pulizia laddove ce ne sarà bisogno), le daremo il benvenuto".
Il testo integrale lo trovate qui.

Sul suo Magazine online, in un articolo a firma Federico Brusadelli, la Fondazione FareFuturo (che si riconosce nel Presidente della Camera), le ha replicato uno sciocco (riassumo...) "... ma se è tanto d'accordo con noi, anziché invitare Fini a sbarcare a sinistra, perché non viene lei a destra?". Credo che Brusadelli non abbia letto la lettera, o - se l'ha letta - non ne ha capito un'acca, tant'è che la Mannoia - pazientemente - ha ri-spiegato il senso (che a me pareva già chiarissimo: che so' 'ntelliggente!!!) della missiva, qui.

Quelle della cantante mi
sembrano considerazioni intelligenti, dettate - credo - dal semplice buon senso e dal desiderio, da più parti condiviso, di ristabilire
un confronto di idee civile e democratico, che mi sento di sottoscrivere integralmente: da transfuga (o "Quaglia", obtorto collo...), sarei davvero contenta si ricostituisse un polo liberal-socialista e laico nell'agone politico, visto che tutti i partiti rappresentati in parlamento portano l'imprimatur di oltretevere. Assurdamente - e tristemente - gli unici veri laicisti sono rimasti fuori, anche per colpa loro...

Fiorella Mannoia annovera, tra le sue molte interpretazioni, anche quella di una splendida canzone di Osvaldo Farrés, "Quizàs, quizàs, quizàs" (Chissà, chissà, chissà), ma non ho trovato un suo video su YouTube. Motivo per cui ripropongo l'interpretazione indimenticabile - che amo di più - di Nat King Cole, illustrata, tradotta (?) e arricchita (?) da immagini di BC, in vena di cazzeggiare.
Quanto al resto... chissà, chissà, chissà: per conto mio, incrocio le dita.


19 commenti:

il Russo ha detto...

Delle due l'una: o la Mannoia è una povera illusa oppure, come ritengo più probabile, il signor Fini non ha affatto la forza di fare ciò che gli viene chiesto nella missiva.
La reazione di Farefuturo poi, non credo sia soltanto una risposta piccata e a suo modo idiota come sembra, bensì un modo per smarcarsi dalle accuse di collaborazionismo con il nemico che dall'area berlusconiana le vengono mosse.
Brutto periodo quello nel quale bisogna dimostrarsi più stronzi degli stronzi per non prestare il fianco a ridicole accuse...

Bruno ha detto...

la Mannoia sogna ad occhi aperti anche se la lettera è molto bella ....... anche a me, nel marciume che abbiamo, Fini non dispiace per nulla..!!

Alberto ha detto...

Forse (e speriamo) i tempi matureranno e si avvererà quello che Fiorella Mannoia desidera. Ma ho forti dubbi.

Rouge ha detto...

La lettera della Mannoia mi sembra veramente una scemenza colossale. Una che si dichiara di sinistra scrive a un leader di DESTRA, chiedendogli aiuto? Ma siamo scemi?
La scriva piuttosto ai suoi leader di riferimento invitandoli a fare meno parole e più fatti concreti, oppure non la scriva affatto e se vuole sperare in uno di DESTRA che lo faccia da sola nel suo privato.
E la prossima volta vada a fare concerti alle feste del Pdl!

Ma che cazzo!!!!!

Joe ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Joe ha detto...

In questi giorni sta predicando bene, ma come razzola di solito?
Stefano Minguzzi ha la sua risposta.

XXX

il monticiano ha detto...

Per quello che ne posso capire io lettere-appello del tipo che ha scritto la Mannoia rimangono sempre
o quasi lettera morta.
Speriamo nel quasi?
Il cazzeggio del video è molto ben riuscito. L'unica nota stonata è stata l'apparire del volto del b. ma d'altra parte capisco che non se ne poteva fare a meno.
Quello che è certo io,ma non solo, faremmo molto volentieri a meno di
lui.

silvano ha detto...

Il video è molto divertente. Tu centri il problema, ormai annoso. Questo paese è fermo da almeno 15 anni per colpa di un solo uomo. E' come un tappo che ferma tutto. Siamo qui ad aspettare che il tappo salti e spurghi la fogna, scusa l'immagine ma questa è la realtà. Mannoia ha detto e scritto una cosa di buonsenso, ma nessuno la può far propria sino a quando quel tappo di guano non salterà.
Preghiamo.

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Secondo me si pecca di ingenuità.
A questi delle istanze democratiche, non frega molto secondo me.La risposta poi, dimostra una carenza culturale in tal senso.
Un caro saluto.

fabio r. ha detto...

sorry ma il buon senso in Italia è stato abolito con DLG 100/09 e dopo la pubblicazione in GU.
sara' per un 'altra volta. ritentate...
:-)

Punzy ha detto...

E' triste trovarci a fare appello a Fini perchè ci liberi del nano
Ma tant'è
io al PD nn scrivo più e non incito più i suoi leader a fare qualcosa perchè è più che evidente che non sono interessati alle sorti del paese, altrimenti da tempo avrebbero fatto un'opposizione più costruttiva e onesta

Pape Satan Aleppe ha detto...

La destra è da tempo ostaggio di mister B. Fini ha fatto un tragico errore a regalare AN a Silvio ed ora sarà molto dura per lui finché rimarrà in attività il nano.

ANNA ha detto...

Mi pare che si stia cercando disperatamente aiuto presso i vertici che ancora dimostrano un minimo di buon senso. La vedo dura però... non si sa mai, magari nella sua semplicità questo appello può smuovere le cose! Attendiamo fiduciosi! ^___^ bacionissimi!

Joe ha detto...

Attendiamo fiduciosi? Anna, sara' che io sono aiutato dal fatto di vedere le cose da un punto di vista non piu' italiano, ma come si puo' pensare in un cambiamento positivo lasciando al comando le stesse persone che non hanno mai risolto un fico e si portano dietro armadi pieni di scheletri?

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

"Formi un partito conservatore di gente onesta" Ecco, già la parola "conservatore" mi lascia moooolto perplesso.....

A que sarà que sarà.... LOL!!!

Danx ha detto...

Te pareva se poteva mancare un vip infatuato da Fini.
Ma se sta da 15 anni con Berlusconi e adesso ha giust'appunto trovato l'accordo per appoggiarlo!!

Joe ha detto...

Bastian, dove sei finita? Se ci fossi sentiresti una gran puzza di zolfo. Hanno appena concluso un'altra truffa e pensa un po' chi e' d'accordo?

XXX

Felipegonzales ha detto...

Ormai l'arroganza e lo strapotere dei politici italiani sormonta la realta' grigia delle famiglie italiane e del loro futuro.

Ormoled ha detto...

Condivido la lettera della Mannoia, e sono d'accordissimo che bisogna fare un po di pulizia anche a sinistra, anzi forse potrebbe iniziare a dare il buon esempio propio la sisnistra.
Se mai dovesse succedere comunque credo che i tempi non siano maturi, è vero che le persone sono stanche di questo panorama politico, però per quanto non mi piaccia, ha ancora degli equilibri che nessuno ha il coraggio di alterare. Stiamo a vedere.
Un abbraccio Bastian. Ciao