giovedì 9 aprile 2009

Prendete carta e penna...

... perché inizio a dare i numeri.
Copio e incollo la lettera aperta del Rettore dell'Università de L'Aquila, Professor Ferdinando Di Orio pubblicata sul sito dell'Ateneo fortunosamente ripristinato:

"L’Università dell’Aquila piange le vittime dell’immane tragedia che ha colpito la sua Città ed è vicina a tutte le famiglie che hanno perso i loro figli nella stagione più bella della vita, dedicata allo studio e alla propria crescita culturale.
Anche per il rispetto dovuto a questo dolore, l’Università dell’Aquila riafferma la propria insopprimibile volontà a continuare nella sua missione di formazione e di ricerca per contribuire alla rinascita di una terra e di una popolazione così fortemente provate. L’Università dell’Aquila, pur in un momento così drammatico e difficile, invita i propri studenti a continuare a credere nell’istituzione accademica aquilana, che è ancora vitale e in grado di corrispondere alle loro attese di formazione professionale".

La Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI), ha aperto un apposito conto corrente per raccogliere contributi a favore dell'Università de L'Aquila che DEVE essere ricostruita e ridata alla città: le chiese possono aspettare. Ecco le coordinate:

Conto intestato a
Università Emergenza Terremoto

IBAN: IT 80 V 03226 03203 000500074995

Codice swift: UNCRIT2VRMY


E poi, dato che si avvicinano le scadenze per i pagamenti delle tasse,
donate il 5‰ all'Università degli Studi de L'Aquila
indicando il codice fiscale
01021630668.


Con una breve ricerca su Blogger, ho trovato il blog di uno studente universitario aquilano cui ho lasciato un messaggio di saluto: magari per farlo sentire meno solo, 'sto ragazzino... Vi lascio il link, se vi va di fargli visita. È Enrico, studente fuori sede: Soccer and the City. Se vi avanza il tempo, poi, leggetevi questo post - pubblicato il 1° aprile, e dunque ben prima del terremoto - su Protesta-ITC e rabbrividite! Per chiudere, senza aggiungere commenti personali, vi lascio altri 2 links che vi dirotteranno su pagine che potrei intitolare "Perché Miss Kappa parla di 1.000 morti?": leggete qui e qui, e poi sappiatemi dire.

Aggiornamento: si è deciso di dotare Anna (Miss Kappa) di un portatile nuovo. Sul post odierno di Daniele Verzetti il RockPoeta ci sono le istruzioni necessarie per chi volesse partecipare alla colletta. Grazie.


25 commenti:

La Mente Persa ha detto...

Vai nei commenti al post di Marina, Visco ha messo l'Iban.
Abbraccio
gio

Bastian Cuntrari ha detto...

@Mente Persa, già fatto, e l'ho segnalato anche a Daniele: grazie.

La Mente Persa ha detto...

Mi ero dimenticata di farlo, brava :)

Bastian Cuntrari ha detto...

@MP, c'ho so' che sso bbrava!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Grazie per aver scovato l'intervista di Anna! Ho messo il link anch'io sul mio ultimo post ringraziandoti per averla linkata.

Grazie
Daniele

la bislacca ha detto...

Torno or ora dalla banca.
Ho diviso equamente la somma stanziata (quella che potevo permettermi) fra Anna e L'Università de L'Aquila.
Un bacio, sorella.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bisla, grazie!
Sembra che non troppi abbiano a cuore le sorti dell'Università: la nostra "sensibilità" sarà per caso dovuta alle mani che ci siamo mangiate in tutti questi anni?
Bacio+abbraccio, gemellina.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Daniele, de nada...
Un abbraccio.

il monticiano ha detto...

Un saluto e tanti auguri pasquali.

Luigi Morsello ha detto...

PARTECIPO, SUBITO.
MARTEDI' LINKO ANCHE IL POST.

Luigi Morsello ha detto...

CHIARISCO, ALLE DUE COLLETTE.
POI IL 5XMILLE A TEMPO DEBITO, SICURAMENTE.

Punzy ha detto...

meno male che esitono i bb on line, che possono essere fatti nei festivi
agguerrita come sempre, bene!!

Martina Buckley ha detto...

Qualcuno sa se è possibile fare donazioni tramite carta di credito per l'università? È l'unico modo in cui io potrei contribuire dall'estero.
La storia di Anna è commovente. Spero che continui a scrivere nel suo blog.

la bislacca ha detto...

Io ho mangiato anche i gomiti, Bastian.
Un abbraccio e serena Pasqua.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Luigi, grazie! E - a tempo debito - mi informerò meglio sul 5‰ per l'Università, ma credo che l'indicazione del Codice Fiscale sia sufficiente.
Ti abbraccio, caro amico.

Luigi Morsello ha detto...

Sì, in uno con la dichiarazione dei redditi.
Università L'Aquila: Codice Fiscale e Partita IVA 01021630668

il Russo ha detto...

o.t. spero tu abbia passato una buona domenica non pasquale, occhio al lunedì non pasquettoso!

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Sto leggendo cose davvero preoccupanti.
Ti abbraccio e ti auguro una serena pasqua.
Con affetto Sisifo

Bastian Cuntrari ha detto...

@Punzy, sempre più agguerrita!
Ti abbaccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Martina, sul web ho trovato questa risposta dalla quale sembra non sia possibile: però, andando in una banca qualsiasi con danaro contante, credo si possa aggirare l'ostacolo...
Un bacione, cara.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bisla, idem: era una considerazione minimalista... A dirla tutta, sono arrivata a mordermi pure le ascelle!
Ti abbraccio, sorellina.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Russo, stamattina mio marito è in barca a "navigare" sull'acqua.
Io sono qui a "navigare" sul web e a giocare a Mahjongg sul PC: abbastanza non pasquettosa?
Un bacione.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Sisifo, buon lungo fine settimana anche a te, caro.

la bislacca ha detto...

Un bacio volante.
:-|

Anonimo ha detto...

Condivido pienamente il suo punto di vista. Ritengo che questa sia un'ottima idea. Pienamente d'accordo con lei.
E 'vero! Credo che sia una buona idea. Sono d'accordo con te.