giovedì 26 febbraio 2009

Di (suor) Laura e Filini.
Di mamy e di papy.

Già mi aspetto i commenti di Martina e di Joe: loro non ci crederanno. Diranno che è una mia invenzione, una delle tante stronzate che a volte butto giù: invece è tutto vero. Tant'è che anche l'amico Laicista - che è uno serio - ha ripreso la notizia. L'assessore alle Politiche Educative del Comune di Roma, (suor) Laura Marsilio, con una circolare in data di ieri ha imposto il "menu della quaresima" nelle scuole elementari e medie della Capitale: ergo, niente carne il venerdì.
(Suor) Laura si è giustificata affermando che "si tratta di una scelta di buon senso... Moltissime erano le famiglie che si rivolgevano ai Municipi per chiedere la variazione del menù in questo periodo. Abbiamo calcolato intorno al 90 per cento" (qui).

Se quello che (suor) Laura dice è vero, allora dobbiamo veramente preoccuparci: mamy e papy di bambini dai 6 ai 14 anni, in fila ordinata fuori dalle scuole per chiedere che ai loro amati pargoli (quelli con le tute griffate e i cellulari ultima generazione) sia consentita l'osservanza della "Quaresima, contrassegnata da uno stile di vita austero e penitenziale", come dice Razzinga. Intanto mi piacerebbe sapere quanti di questi osservantissimi mamy e papy rinunceranno - ad esempio - a vedere la TV, a fumare o a qualche caffé, come auspica il vescovo Maggiolini. E mi piacerebbe sapere quanti di questi bigottoni sanno che gli anziani e i ragazzi sino ai 14 anni sono esentati dal digiuno.

E ancora: ha pensato (suor) Laura a preparare una circolare alle scuole per servire pane azimo dal 9 al 16 aprile, Pasqua Ebraica? E come la mettiamo con gli alunni musulmani, costretti a mangiare anche carne di maiale, magari come prosciutto? Vuole anche lei una "ribellione inversa" come questa? Sembra comunque che molte associazioni di genitori stiano alzando la voce, e auguriamoci che la alzino per davvero. Ma (suor) Laura ha un imprimatur dalle alte sfere "aziendali": anche Filini (che non so se sia geometra, ma è sicuramente Filini), è d'accordo con lei...


21 commenti:

il monticiano ha detto...

Ho saputo la notizia poco fa: il venerdì e la domenica, nelle sette
pricipali reti televisive andranno in onda tutti i programmi di TELEPACE. A partire da domani.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Monticiano, che culo! Grazie per la segnalazione: ora programmo il videoregistratore... Un bacio.

Ormoled ha detto...

Grande Bastian! E vorrei sapere se tutta sta gente ci va a messa la domenica!! Io che non ci vado vedo parecchie persone in giro ;P
Mi pare che in molti si perdono su stupidate invece che pensare alle cose serie, poi come dici tu e le altre religioni cosa dovrebbero fare?
Ciao

Le Favà ha detto...

Sinceramente qui, si raggiunge il ridicolo.

Se uno dovesse seguire la bibbia, dovrebbe pure bruciare tutti i vestiti quanto si tocca le parti basse, oppure bruciare la macchina quando fa sesso.

Visto che l'espulsione di umori sessuali sono considerati peccato.

Mah.

Grazie per la notizia Bastian. Smack.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Ormoled, dato che sono incazzata nera, tirerei fuori una proposta:
OK, genitore testa d'abbacchio, vuoi che i ragazzini rispettino lo spirito "austero e penitenziale" della quaresima?
Perfetto: da domani gli fai lasciare il cellulare a casa e - a scuola - loi fai venire col grembiule nero, senza che mettano in mostra le felpe e i jeans da 300 euriki a botta! E tutte le domeniche della quaresima, faccio venire un prete a scuola, alle 8 di mattina, a dire messa: quella lunga, da un'ora e mezza! E se non vieni, il ragazzino ricomincia a mangiare carne! Ma non credo che, qualcuno che può, abbia gli attributi per lanciare una provocazione del genere...
Nella prossima vita mi butto in politica, cazzo!
Un bacione, caro.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Le Favà, quella della macchina non la sapevo! Cavolo... ci avrei potuto mettere su uno sfasciacarrozze con tutte le macchine che avrei dovuto bruciare!!

Un abbraccio.

Gap ha detto...

No sulla marsilio (volutamente minuscolo) non spendo neanche una parola!!!!!!!!!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Gap, hai ragione: un intellettuale come te non può sporcarsi così.
De minimis non curat praetor...

Smack, tenerone...

fabio r. ha detto...

ok. poi? quale sara' il prossimo passo? andare casa x casa e segnare le porte con sangue di capretto??
che tristezza di paese stiamo diventando...

Bastian Cuntrari ha detto...

@Fabio, oggi - per prepararmi alla bisogna - ho provato il cilicio: fa male, ma sfina (snellisce) un casino!

Buona serata, amico.

Franco ha detto...

Bastian, ti adoro...

Joe ha detto...

Bastian, nulla mi puo' piu' stupire della tragedia italiana. Ogni giorno, quando mi preparo a leggere i vostri giornali mi chiedo: "Quali nuove idiozie saranno riportate oggi?".
Il papa crucco sta cercado di ritornare al medioevo profondo e penso sia molto amareggiato per la trasformazione moderna dell'Inquisizione. Penso che fara' i salti mortali per rimettere in funzione gli attrezzi di tortura usati sapientemente dagli inquisitori.....

P.S. A cosa servono quei crocifissi nelle scuole e nelle aule dei tribunali? Dovrebbero essere eliminati unitamente alla scritta "La legge e' uguale per tutti".

XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Franco, pure io...
Un bacione, caro.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe, dato che ieri (non) ti ho stupito con questa chicca "medioevale", oggi ti allieto con due strane notizie sul crocefisso in luoghi pubblici. La prima riguarda un'aula di tribunale, ed è qui. La seconda è riferita ad un'aula scolastica, e la trovi qui.
Siamo alla follia...

Comunque, per allietarti, ti segnalo un blog irriverente, satirico e monotematico, tutto vs Ratzinger: io ho dovuto prendere le confezioni big di pannoloni, tanto mi piscio sotto dal ridere!
È di Blogger
, e preparati a farti venire il mal di pancia!

XXX

Bleek ha detto...

Proporrei di fare slittare i pasti delle mense a dopo il calar del sole durante il ramadan...

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bleek, geniale!

Bacio.

Joe ha detto...

Blogger e' un geniaccio!
Una delle cazzate che ho letto oggi (non mi deludono mai!) e' quella del cardinale Javier Lozano Barragan, presidente del Pontificio consiglio per gli operatori sanitari per la Pastorale della salute (in inglese queste cariche pompose si chiamano: "mouthful"), torna ad attaccare Beppino Englaro: "Abbiamo un comandamento, il quinto, che dice di non uccidere. Chi uccide un innocente commette un omicidio e questo è chiaro. Se Beppino Englaro ha ammazzato la figlia Eluana allora è un omicida".
E' soltanto un vecchio travestito sputasentenze......

P.S. Nella cattedrale di Montreal, dietro l'area dell'altare, hanno una boutique che vende crocefissi d'oro massiccio costosissimi. Sei interessata? ;-)

XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe, mi permetti di tacere sull'uscita di Barragan? Ho esaurito la scorta giorneliera delle 485.942.781 parolacce concessemi. Fico eh, Blogger??

Ma i crocefissi,
sono anche tutti-tempestati-di-diamanti???
Se sì, ordinamene 5 o 6...

XXX

Joe ha detto...

Se mi ricordo bene si trattava di rubini. Posso ancora procedere?....

XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe, va be' va... mi accontento.

XXX

Joe ha detto...

Allora procedo. Prepara molti euriki
virtuali. L'appetito simoniaco di questi prelati e' infinito....

XXX