venerdì 21 novembre 2008

Alì-Babà-Cucù e il Colonnello:
"Apriti Sesamo!"... al contrario...

Uno dice: oggi non mi voglio incazzare. E ci mette tutta la buona volontà, nonostante le previsioni del tempo annuncino l'arrivo di "freddo polare", che - per quello che non si vuole incazzare, ultrafreddoloso - è come se gli dicessero che deve da mori'. Ma non si vuole incazzare, quel poveraccio!
Neanche quando, sbigottito, ascolta la propria metà esultare, manco avesse vinto al super enalotto,
perché ha "fatto il pieno alla macchina a 1 euro e 17! che ficata!". E non gli vuole rovinare la festa, ricordandogli che l'oro nero è sceso da 150 dollari al barile a meno di 50 (-66%) e la benzina è calata di poco più del 20%. Non si vuole incazzare neanche quando legge che nasce, all'interno del Pdl, una nuova formazione politica, il CUL... ehm... no, scusate, lapsus tastierae, l'ULC, Unione Liberale di Centro, che si appropria di quel concetto - liberale - che permea la vita di quello che aveva deciso di non incazzarsi...

P
erò poi fanno le interviste e gli approfondimenti alla TV, e ritirano fuori una notizia vecchia, che il tizio si è persa, perché se ne stava spaparanzato al mare e al sole in Croazia. Allora fa un giro sui blog degli amici, ma non trova post: in v
acanza anche loro. Ma ormai è troppo tardi, e il tizio, che poi sono io, s'incazza!


La chicca è del 30 agosto scorso: qui e qui articoli sulla vicenda.
Allora, con le pezze al culo che abbiamo - motivo per il quale dobbiamo fare tagli a destra e a manca ed economizzare anche sulla carta igienica - sigliamo quest'accordo di "portata storica" che pone fine a malintesi durati 40 anni. E come? Pagando alla Libia 5 miliardi di dollari in 20 anni, quale risarcimento per il passato coloniale (1911-1943).
Io dico che non siamo normali: dico che la nostra politica - interna ed estera - è da ante legge Basaglia. Siamo matti da legare: Alì-Babà-Cucù dice "apriti Sesamo" e lascia un regalino, un pensierino da 5 miliardi di dollari!

Il 7 ottobre 1970 (ministro degli esteri Aldo Moro) Gheddafi espulse 20.000 italiani dalla Libia, confiscando loro ogni bene
: depositi bancari, casa,
piccoli esercizi commerciali, aziende familiari, arredi, capi di vestiario. E non si trattava certo di feroci colonizzatori, ma di chi magari lì aveva formato una famiglia: molti, con i loro figli nati in Libia, tornarono in Italia con una valigia di miseri effetti personali e nient'altro. Tornati qui, in 20.000, nostri connazionali, dovettero iniziare da zero!
l passato? La loro gioventù? I ricordi? Gli affetti? Gli amici? Tabula rasa. Non potevano rientrare in Libia neppure come turisti, a meno che non avessero più di 65 anni e utilizzassero un viaggio organizzato, con documenti d'ingresso sia in italiano che in arabo. E il 7 ottobre, in Libia, fu festeggiato da allora come "il Giorno della Vendetta". Si stima che i beni sequestrati all'epoca (valutati dal Governo Italiano di allora in circa 400 milioni di lire) equivalgano - oggi - a 3 miliardi di euro: ma quella cifra, confiscata oltretutto in violazione di accordi internazionali (trattato italo-libico del '56), non è mai stata risarcita.

Ma noi firmiamo e indennizziamo. L'Ambasciatore libico in Italia, nel video che ho segnalato, parla di stratorferici investimenti di cui molte aziende italiane potranno usufruire. Aziende. E le persone? E sul "pattugliamento congiunto" italo-libico delle coste mediterranee per frenare la partenza delle carrette del mare, per inciso, accordo firmato oltre un anno fa? Eh... è difficile... ci sono tempi lunghi dice l'ambasciatore! "Noi abbiamo confini di 4 mila chilometri di deserto..."
E allora? Si sono allungati adesso? Dunque hai firmato un impegno che sapevi di non poter mantenere.
Ma noi, invece, ovviamente in posizione a 90°, detta anche "a pecorina", firmiamo e indennizziamo.

In questo assordante silenzio sulla notizia, trovo una (magra) consolazione: Marco Marsilio, deputato Pdl (non è colpa mia, ma ho trovato solo la sua voce fuori dal coro!) sollecita il risarcimento agli italiani espulsi. Alla fine della fiera, chi ci ha guadagnato? A braccio, 250 milioni di dollari l'anno, sono circa 200 milioni di euro: be', io la mia quota di 4 euro al Colonnello non gliela voglio dare! Quante scuole tipo quella di Rivoli si possono ristrutturare, con una cifra simile? Ed è vero o non è vero che abbiamo petrolio per 230 miliardi di euro sotto il culo?
E allora, iniziamo a scavare!
Io, per conto mio, ho deciso di richiedere all'Austria e all'Ungheria - per conto di mio padre - un congruo risarcimento per il periodo in cui la mia amata Trieste, città natale di papà, fu colonizzata dai crucchi! E sono incazzata nera!

47 commenti:

Martina Buckley ha detto...

Se è per questo ti sei anche persa la richiesta della Polonia di risarcimento alla Germania per i danni ed il genocidio perpetrati durante la seconda guerra mondiale, alla quale notizia un famoso giornalista televisivo irlandese commentò "ed allora noi Irlandesi che dovremmo fare? Chiedere risarcimento agli inglesi per il genocidio perpetrato durante la grande carestia (famine) dell'ottocento?"

Il mondo va così cara Bastian, ti consiglio di tirare un respiro e fare: ooooommmmm :D sennò ti rovini la salute! Un bacio.

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Proprio oggi, leggevo un'intervista al premier nella quale affermava di lavorare per iniettare fiducia alle persone in modo da infondere ottimismo. bene...nella più ottimistica delle ipotesi i libici quei 5 miliardi di euro non li vedranno mai: quanta ipocresia porta l'Italia a non rispettare accordi internazionali in termini di sovvenzioni? E comunque, resta un impegno inutile per distruggere un po' di territorio libico con conseguenti favori a imprese o multinazionali del cemento italiane.

Joe ha detto...

bastian, questi 5 miliardi non sono mica i soldi del diversamente alto! Sono denari del popolo italiano! Ringrazia che non ne ha promessi dieci volte di piu'..... Fa tutto lui, come sempre, senza consultare chi lo ha messo sul trono.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Martina, ***azzo!! È vero, me la sono persa! Ma allora è un'endemìa! Altro che australiana! Qui siamo tutti infettati dal coglions bacillus.
Poveri noi... non ci salviamo più.
Un bacione.

0000000MMMMMMMMM
... hai visto mai che funziona...

Bastian Cuntrari ha detto...

@S.OL., io credo invece che questo impegno lo rispetteremo. Magari per fifa delle possibili ritorsioni della Libia, o per paura che ci tolgano il petroli. O che ci facciano "invadere" da masse di disperati su carrette del mare. Ma lo rispettermo. Perché siamo dei cacasotto.
E intanto, i 20 mila che nel '70 hanno lasciato tutto laggiù, continueranno a rimanere a becco asciutto.
W l'Italia.
Ti abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joeee!!! Ben tornato, eh? Che fine hai fatto? Io, almeno, mi sono fatta la giustificazione da sola... ahahaha!!!
Hai ragione: fa lo splendido coi soldi nostri: 300 milioni per Alitalia, 200 milioni (l'anno) per il Colonnello. Firma cambiali e fa i "buffi" (in romanesco, "i debiti") con le nostre firme. Ma non potremmo farlo interdire, cazzarola???
Un superbacio.

P.S.: com'è che l'ora di pubblicazione del tuo commento non ha, come è di solito, lo sfasamento del fuso orario? Sei in gita sui patri lidi, o nelle vicinanze???
XXX

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

O Bastian che fai copi???
La stessa cosa, in maniera più succinta l'ho pensata ad Agosto.
http://ilmondodisisifo.blogspot.com/2008/08/lottavo-nano.html
Ma l'incazzatura è la stessa anche a novembre.
Sono con te al 100%.
Ciao a presto buona settimana

Bastian Cuntrari ha detto...

@Sisifo, cazzarola!
L'ho letto adesso... Scusami: quando ho fatto la ricerca a ritroso debbo avere saltato il tuo blog. Le stesse considerazioni!
Be', tu ti sei già fatto del male: io inizio adesso.
Un bacio grande, amico.

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Mi sorprendo ma son felice perchè non sono solo nell'indignazione che ogni giorno aumenta: Mai una notizia che dica. Abbiamo tagliato le spese dei ministeri, basta parrucchieri gratis x tutti, che ci costano più dei ministri americani in 4 anni di mandato.(l'ho entita su annozero mi pare)
Ciao Bastian

Joe ha detto...

bastian, sono occupatissimo, ma ti seguo sempre, anche se a volte non partecipo alla discussione e mi limito a leggere nelle ore in cui voi state dormendo. Negli ultimi posts ti trovo molto battagliera e questo conforta in quanto di battaglie ne avremo parecchie da fare nel prossimo futuro. All the best!

XXX

IL LAICISTA ha detto...

La notizia era sfuggita anche al sottoscritto, del resto se l'accordo è stato siglato ad Agosto, forse non sarà un caso.

Pensavo che lo Stato italiano fosse forte con i deboli e debole con i forti, ma mi sbagliavo, in politica estera siamo deboli e basta.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Sisifo, proprio mi spiace: la notizia l'ho sentita nell'approfondimento di Omnibus (La7) di cui ho dato il link, andato in onda meno di una settimana fa.
Un abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe, non ti stancare troppo, eh?
E comunque, sempre pronta se c'è da menar le mani (virtualmente...).
Un bacio grosso.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Laicista, sì: ho spulciato nel tuo blog, come in quello di altri, ma non ho trovato commenti al riguardo.
Quello che più mi ha meravigliato è che ho trovato pochi commenti della Lega, forse uno solo - di Bossi - che affermava che, se Berlusconi aveva firmato, sicuramente Maroni aveva dato il placet. Vorrei sapere adesso, dopo la dichiarazione dell'ambasciatore, che alza le mani per quel che riguarda il problema del pattugliamento congiunto, come si metteranno. Si accorgeranno di aver pagato quel terronissimo di GHeddafi senza avere nulla in cambio.
Buona settimana.

Bruno ha detto...

beh al lunedi mattino leggere questo post non mi aiuta ad essere sereno....... un caro abbraccio.... ci dobbiamo sostenere...se avessi bisogno di una spalla sulla qualle appoggiare il mio viso per piangere un po'...so dove andare.. :-D

Bastian Cuntrari ha detto...

@Bruno, sono piccoletta ma ho le spalle forti! Ed ho una scorta di Kleenex sufficiente per tutti e due...
Un bacione e buona settimana.

Ale ha detto...

bel post...e bel blog..
comunque se ne parla quando fa comodo a loro...
siccome c'è solo una voca fuori dal coro tutti si zittiscono..

Mauro Milani ha detto...

Cara, dolce fanciulla...che tristezza. In tutto questo mare di m.... (melma?) una sola gran consolazione, non essere i soli a incazzarsi...e una grande gioia nel sapere che le tue origini in fondo sono triestine...e quindi in qualche modo siamo pure conterranei!!! E' proprio vero...come dici tu...e poco si parla delle pene e degli sfregi inferti alla nostra terra e alla Venezia Giulia...e pensa che per gli italiani, se fai qualche sondaggio, noi siamo gli Slavi! Da non credere...amica mia.
Baci baci.
Ps: salva un kleenex anche per me please...

3my78 ha detto...

Mi devo rimettere in pari con gli articoli:-D

Bastian Cuntrari ha detto...

@Ale, grazie per i complimenti: ho dato solo una scorsa al tuo blog (scusami, ma sono ultra incasinata con il lavoro...), ma mi riprometto di visitarlo con più calma. Ed è vero: sinché ci sarà solo qualche voce fuori dal coro, le speranze sono poche...
Buona serata.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Mauro, se mi dici "dolce fanciulla" mi commuovo sicuramente... ma penso anche che mi prendi un po' per il come-si-chiama!!!
Ma insomma, almeno il 50% del mio sangue ci accomuna davvero! E la mia/nostra amata città, che vedo sempre più invecchiata e spopolata di quella bellissima "mularìa" dei bei tempi... che tristezza!
Non ti preoccupare, il kleenex ce l'ho anche per te.
Un bacione, caro!

Bastian Cuntrari ha detto...

@3my78, stai battendo un po' la fiacca, o sbaglio?
Tranquillo, caro, e buona serata!

Gap ha detto...

Allorquando seppi questa notizia, di ritorno dalle mie ricche vacanze a casa di mia figlia, decisi di chiedere, come discendente degli antichi Ernici, i danni ai Romani che nel 750 a.c. invasero il mio povero paesello e ci costrinsero ad accettare l'alleanza con i vili invasori. Pensi che come avvocato la Buongiorno mi costerà tanto?

Joe ha detto...

Anche io chiedero' un risarcimento alla Repubblica Popolare Mongola in quanto i miei antenati, Sarmati Gentili, furono cacciati dai territori oggi occupati dalla Russia nel IV secolo DC dai mongoli e si insediarono in Monferrato col permesso dell'imperatore Costantino.

Wildrunner ha detto...

Ciao, e complimenti per il blog.
Come lessi all' epoca non ricordo più dove o scritto da chi, il problema è che la Libia ci tiene per le p...e con le forniture energetiche, e quindi, non essendo noi gli USA, invece di dichiarargli (ancora!?!) guerra cerchiamo di rabbonirli con regalie varie. Dimenticando che il Ghedda è un terrorista, dimenticando che il suo paese è illiberale, dimenticandoci dei nostri 20000 concittadini esuli...ah, la memoria a volte...

Icekent ha detto...

ah, perchè davvero si credeva che la politica internazionale fosse basata su cose tipo la morale, la memoria o stupidate di questo tipo?
e non invece basata su rapporti di forza, di mercato, di convenienza?
i soldati che muoiono, le popolazioni che perdono case e vite, non sono altro che il peso che ogni Stato, inteso come insieme a volte momentaneo dei propri industriali, banchieri, faccendieri, mette sulla bilancia quando bisogna andare a firmare contratti, ad aprire zone di mercato, a stringere accordi commerciali. una volta eseguito questo compito, alè, ci saranno altri cittadini e altri soldati.
così, non è più semplice?

Blogger ha detto...

Vabbè ma il colonnello è il colonnello!
Nel mondo arabo sostengono sia più pazzo di un cavallo, sentito con le mie orecchie da moltissimi arabi.

Mio nonno era un colono (Tunisi).
Non è che gli abbiamo fatto un favore
con le nostre colonie... , ammettiamolo.

Che poi il progetto si una stronzata concordo al 100% anche perché non abbiamo i fondi e perché Gheddaffi è la persona meno affidabile del pianeta.

Domani scrivo un post (vero).
Ti aspetto.
Blogger

Punzy ha detto...

posso chiedere un risarcimento danni al mondo imenottero x il periodo in cui le api hanno fatto il nido sul mio terrazzo? siamo un paese di cerebrolesi guidati da un buffone assetato di gloria..che ci vuoi fare..

Mauro Milani ha detto...

Stellina, non ti prendo assolutamente per il: come si dice? Ti trovo veramente dolce...nella tua forza c'è una grande dolcezza....nel tuo modo di scrivere...nel tuo raccontare ci sono quintali di dolcezza.
Ho scritto quasi conterranei perchè sono di Monfalcone, quindi ad una ventina di chilometri da Trieste, città nella quale però ho lavorato negli ultimi sei anni della mia vita. Trieste è una città che ho sempre amato fin da piccolo...come amo profondamente tutto il Friuli Venezia Giulia, nonostante venga considerata da molti il buco....del come si dice? d'Italia....chissà perchè? E' vero siamo provinciali...è vero non è Milano, Bari o Torino... è vero ci si può anche annoiare...ma è una regione genuina, nella quale si vive ancora decentemente...c'è il mare...c'è la montagna...e se si supera la diffidenza del suo popolo...beh non si escludono grandi sorprese.
Che ne pensi cara?
Baciotti.

Luca Viscje Brasil ha detto...

Bastian sono di fretta!!! Ti ho premiata, quando vuoi passa a ritirare.
Un abbraccio!

Luca

Bastian Cuntrari ha detto...

@Gap, con la fortuna che ti ritrovi, va a finire che arriverà Mike Buongiorno, a difenderti!!
XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe, non vale! Ce l'hai ancora il passaporto italiano?
Un bacione.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Wildrunner, grazie per i complimenti.
Eppure, con tanti chilometri di coste che abbiamo, una bella cura di fosforo, di cui il pesce è ricco, potrebbero farsela, non credi?
Un salutone.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Ice, hai ragione: ma fa male lo stesso.
Con gli occhi del dopo, ricordo un ragazzo, figlio di uno dei tanti "espulsi", che provava a legare con noi. Ma era dura: e anche noi, non credo facessimo molto per metterlo a proprio agio.
Ti abbraccio.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Blogger, no, non abbiamo fatto un favore con la nostra politica colonialista. Ma i "coloni" non erano tutti armati di moschetto!
E chi è rimasto lì per mettere su famiglia e viverci, si è trovato con le pezze al sedere.
Un salutone.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Punzy, ekkekavolo! E mo' si esagera!
Un bacione.

IL LAICISTA ha detto...

OT: ti ho risposto.
Ciao

Joe ha detto...

@Joe, non vale! Ce l'hai ancora il passaporto italiano?
Non ne ho piu' bisogno, pero' ho ancora l'ultimo, per ricordo, con la copertina di un verde pisello ed uno stemma dorato. Nella foto vedo un giovanotto (con tanti capelli) che non riconosco piu'.....

XXX

XXX

il Russo ha detto...

Io credo che la Libia abbia ragione e fa bene a provarci ricattando il governo Berlusconi aprendo le frontiere ai migranti (l'aveva già fatto qualche anno fa con il Berlusconi 2001-2006), stava a noi dire di no, ma a quanto pare potè più la voglia di assecondare la propria propaganda elettorale che la ragione...

marina ha detto...

sto ancora aspettando che i neri chiedano di essere risarciti per LA SCHIAVITU'. E non scherzo, penso che ne avrebbero diritto
marina

Bastian Cuntrari ha detto...

@Mauro, caro, scherzo naturalmente!
Mio padre - pilota militare - andava spesso a Mestre, a portare in revisioni gli aeroplani, alle Officine Aeronavali (?)... almeno, mi pare si chiamassero così... Qualche volta sono andata con lui, e poi mi portava a pranzo, a Monfalcone, sulla via per Triseste, da "La vecia Gisela". Esiste ancora? Facevano dei primi piatti fenomenali!
E poi, Trieste... e quella bella mularìa! Il bagno a Barcola o a Muggia, il caffè al Tergesteo, Le vasche in viale...
Ah! che bei tempi, caro, e che rimpianti...
Ma poi, alla fine, a me piace la provincia!
Un bacione.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Luca, passo subito!
Un bacio!
(Ma fa caldo da te? Qui c'è in freddo cagato...)

Bastian Cuntrari ha detto...

@Joe! Ce l'ho pure io!
E ho anche la patente rosa che si piega con tutti i bolli dal lontano 19... Ma fatti i cavoli tuoi, impiccione! A momenti mi fregavi!
XXX
XXX

Bastian Cuntrari ha detto...

@Russo, veramente il primo atto di resa al governo libico (veramente lo chiamano patto di amicizia,,,) è del 2000 e risale al 2° Governo Amato.
Questo, caro amico, dimostra che la predisposizione (tutta italica) alla posizione "a pecorina" non è solo appannaggio della destra!
Un bacio grosso, caro il mio compagno!

Bastian Cuntrari ha detto...

@Marina, grande!
Hai ragione e ti quoto al 100%!
Un abbraccio, cara.

Bastian Cuntrari ha detto...

@Il Laicista: ho letto. E allora, grazie due volte, amico.

La Mente Persa ha detto...

E ai nonnini danno la social card!
Poi non hanno i soldi per garantire qualche forma di cassa integrazione ai co.co.co.
gio